Utente 400XXX
Buongiorno
Vi chiedo gentilmente un consulto riguardo la mia situazione:
Dopo un anno di tentativi nel cercare un bambino ho svolto due spermeogramma che hanno fornito un quadro di Azoospermia, anche dopo centrifugazione non si sono evidenziati elementi della linea germinale. A quel punto ho svolto tutti i controlli del caso ovvero:
- esami genetici (cariotipo, fibrosi, cromosoma y) tutto nella norma
- esame urine, nulla di rilevante nel sedimento
-eco doppler scrotale:Didimi ad eco struttura omogenea. Non segni sospetto per eteroplasia, assenza di varicocele.
-esami del sangue:
TSH 0,96 (0,27-4,20)
Beta HCG <0,1
LH 5 (1,7-8,6)
FSH 3,6 (1,5-12,4)
Pro lattina 15,3 (4,1-18,4)
17 beta estradiolo E2 <5
25-OH vitamina D 30
CEA Antigene carcinoembrionario 1,4 (0-3,4)
AFP Alfa Fetoproteina 1,5 (0-13,6)
Testosterone 4,13 (2,8-8)
SHBG glob.umana legante ormoni sessuali 43,2 (10-80)
Indice di testosterone libero 32,8 (15-95)
Indice emolitico. Assenza di emolisi
Indice itterico. Assenza di interferenza da ittero

Inibina B. 812 (25-325)


A questo punto mi sono sottoposto a microtese (con conseguente congelamento di 7 paillettes) la cui diagnosi istologica è stata la seguente:
Alcuni tubuli con sclerosi obliterativa completa commisti ad altri con linea seminale comprensiva di spermatozoi rappresentata entro i limiti della norma;ipospermatogenesi.


La mia domanda è...il mio problema di infertilità è di tipo secretivo oppure ostruttivo?esiste un motivo per cui lo spermeogramma da un risultato di Azoospermia mentre poi invece la biopsia rileva la presenza di spermatozoi?infine un eventuale cura di gonasi/fostimon per poter avere un concepimento "naturale" (come segnalato dal mio andrologo) potrebbe funzionare oppure è soltanto un altro invano tentativo?

Vi ringrazio in anticipo del tempo che vorrete dedicarmi....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dalle cose da lei scritte, il problema potrebbe essere considerato di tipo ostruttivo ma l'FSH non particolarmente mosso può anche consigliare un tentativo di stimolazione ormonale, come quello indicato dal suo andrologo.

Certo, se il problema è ostruttivo, la terapia potrebbe non dare alcuna risposta.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio Dottore per la sua repentina risposta.
Mi sembra di capire che, mi corregga se sbaglio, la probabilità che la cura funzioni sia molto bassa (Non essendo certi della causa)....
Dovendo scegliere una strada da percorrere forse esistono più possibilità con la fecondazione assistita?oppure ci sono altri accertamenti che vale la pena provare?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se il problema è ostruttivo sicuramente gli spermatozoi non si presenteranno nel suo liquido seminale; comunque, se ha già fatto una micro tese e sono stati recuperati spermatozoi, la strada da percorrere ora è quella dell'utilizzo di una tecnica di riproduzione assistita.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Mille grazie per il suo consiglio
Un cordiale saluto
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche l'articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215-fecondazione-vitro-icsi-svolgono-avviene-laboratorio.html .

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Grazie ancora...sempre molto gentile.
Un saluto cordiale