Utente 423XXX
Buonasera,
vi scrivo perché ogni tanto avverto le maledette exstrasistole che a volte sono lievi e a volte sono così forti da farmi saltare sulla sedia, poi comincio a tremare dalla paura, premetto che sono molto ansioso non fumo, bevo alcolici con massima moderazioni faccio un lavoro di ufficio e nulla attività fisica, sono alto 1,65 e peso 60/61 kg e ho 37 anni.
Anni fa avvertivo le exstrasistole ma erano circa 2/3 all’anno adesso invece faccio giorni che ne avverto 2/3 al giorno e in alcuni giorni partono a raffica e per 10/15 minuti una dietro l’altra, poi magari per 15 giorni neanche una.
Sono perfino andato al pronto soccorso una volta perché non ne potevo più e dall’elettrocardiogramma non ne hanno viste nemmeno una, un’altra volta ero in fila per entrare dal cardiologo e avevo i battiti a 120 e continui tuffi al cuore, entro per la visita e neanche una exstrasistole, purtroppo non me le hanno mai viste con un esame strumentale. Il cardiologo mi ha prescritto già da un anno il Sequacor da 1,25 al giorno per eliminare questo disturbo che a volte mi condiziona la vita perché sono sempre in ansia che mi vengano, mi ha detto di stare tranquillo perché da tutti gli esami che ho fatto non risulta assolutamente nulla, ma io ho una paura folle di morire di arresto cardiaco o di infarto. Premetto che mio nonno è morto nel sonno a 37 anni, presumibilmente per infarto mentre suo fratello è morto nel sonno a 63 anni per infarto causato da coronarie occluse per eccessivo fumo, il 3 fratello è morto a 91 anni di tumore.
Mio padre ha avuto due sincopi con svenimento e vomito, poi ha fatto una miriade di esami e sembra essere tutto ok.
Sono stato ricoverato due gg al Pronto Soccorso perché mi sentivo dolore al petto e alla spalla sinistra, poi non è risultato nulla al cuore ma è emerso da gastroscopia una beanza cardiale e una lieve gastrite.
Io ho fatto i seguenti esami, tutti con esito negativo:
Esami del sangue tiroide, Elettrocardiogramma da sforzo, ecocardio, Holter 24 ore ( non è uscita neanche una exstrasistole), Tac coronarica con liquido di constrato ( 0% stenosi).
Posso stare tranquillo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Avendo
Lei eseguito una
Mole di esami degno di un astronauta della
Nasa e tutti negativi pensi che
Lei abbia necessità di consultare uno
Psicoterapeuta

Arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille della risposta Dottore, quindi posso stare tranquillo, anche se quando vengono non è facile far finta di nulla.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo psicoterapeuta l,aiuterà a convivere con delle sciocche extrasistoli i che tutti noi abbiamo

Arrivederci

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
il problema che ha avuto mio nonno può essere ereditario?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La familiarità ha un suo valore, ma come vede il figlio di suo nonno non ha presentato nei ente di simile, no?

Smetta di concentrarsi sul cuore, Dia retta

Arrivederci

Cecchini
[#6] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Si mia padra fino ad ora non ha avuto nulla se non due sincopi, però tutto bene. Ok cercherò di non pensare sempre a queste maledette exstrasistole, anche se in casa mia ne hanno sofferto tutti da mio nonno a mio zio a mia cugina e mia mamma.
Grazie mille delle risposte.