Utente 281XXX
Gentili medici buonasera....
Vi spiego il sintomo che avverto.
(ho 32 anni , peso 93 kg alto 1.76 mai fumato, drink alcolici in media 1 al mese , sempre sport almeno 4 volte a settimana tra corsa passeggiata e ciclismo) sono robusto ma ho tutti i valori nella norma.

Oggi mentre lavavo la mia auto ho cominciato a sentire fitte al petto zona sinistra , ogni circa 20 minuti, quasi puntuale,
come se si gonfiasse un palloncino .. quindi nel giro di 3 secondi lo sento arrivare, sento che ci mette da 1 a 2 secondi come una progressione , poi al 3 secondo c'è il picco , cioè il momento che raggiunge il massimo del sintomo con sensazione di pressione e sensazione di spillo o pizzico all'interno che in quel momento mi prende anche gomito sinistro e spalla dietro...
Ne ho avuto uno proprio adesso mentre scrivevo , è stato un po più fortino è ho avuto una sensazione di brivido come se mi sono spento per un millesimo di secondo .... (mi succede stando in mobile anche senza movimenti)
Ho la pressione 110-55 , solitamente ho 55/60 battiti al minuto in questo momento ne ho 70, forse perchè ho mangiato 30 minuti fà.

(ad aprile scorso ho fatto un test da sforzo al cardiologo per partecipare ad un evento da escursionista con esito normale il cuore allenato ecc,
urina tutto nella norma)

Cè da dire che in questi giorni qui ha piovuto molto e avrò preso un po di fresco... ma gli altri anni quando prendevo freddo, avvertivo i soliti dolori a cervicale e intercostali , ma erano fissi o nei movimenti.... mentre questo di oggi arriva puntuale ogni 20 minuti anche se sto fermo in mobile.

Devo tornare dal cardiologo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I si ti i che lei riporta , per tipo è durata , non sono di pertinenza cardiologica ma probabilmente di origine muscolo scheletrica a.


Arrivederci

Cecchini