fame  
 
Utente 229XXX
Buongiorno,
ho 41 anni, da sempre in sovrappeso, attualmente peso 104 kg su 185 cm da qualche anno fatico a controllare il peso nonostante un' alimentazione controllata e bilanciata ma soprattutto la sera dopo cena sono spesso tentato di 'saccheggiare' la dispensa con biscotti e dolciumi (che fortunatamente tengo sguarnita), anche se mi sento pieno non resisto al desiderio di roba dolce.
Gli ultimi esami (inizio Settembre) registrano:
Glucosio: 73.4 (60.0-110.0)
Emoglobina glicosilata: 26 (20.0-42.0)
TSH-Ormone Tireotropo 1,57: (0,35 - 4,50)
Faccio attività fisica regolarmente 3.5-4 ore a settimana (3 sedute) in palestra e piscina, in estate integro con passeggiate e bicicletta (da 1-1.5 ore circa)
ma non riesco più a controllare il peso. Purtroppo a causa di diffusi problemi articolari ho dovuto limitare intensità e durata degli allenamenti, soprattutto in piscina.
Mi è stato detto che il glucosio è un po' basso rispetto alla mia corporatura e questa può essere la causa della fame serale, il medico curante conferma la cosa ma non mi ha prospettato soluzioni per stabilizzare la mia condizione, ho paura di tornare ad aumentare di peso e la cosa sarebbe un disastro visto che già da diversi anni ho trovato un buon equilibrio. Come posso 'aggiustare' questa situazione?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico
24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gent.le Utente,
Le consiglio di praticare una curva glicemica ed insulinemica, con prelievi da praticare ogni trenta minuti fino al 120° minuto e poi un altro al 180°minuto.
Potremmo trovare una iperinsulinemia.
Pratichi un profilo epatico completo ed anche Colesterolo totale, HDL ed LDL, Trigliceridi, Uricemia. Prende farmaci? I valori pressori come sono? Dia notizie.
Cordialità
Ludovico Tallarico
[#2] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Ti chiedo se hai familiari affetti da obesità e o diabete mellito
Sono d'accordo con la curva glicemica e insulinemica
Inoltre ti consiglio di evitare gli zuccheri semplici una volta fatta la curva e cercare di fare pasti piccoli e frequenti ricchi in fibre per cui ti consiglio di fare spuntini tra i pasti principali a base di frutta o verdure crude ( carote, finocchi...)
Continua con l'attività fisica regolare La cosa migliore sono delle camminate a passo lesto quotidiane
Dovresti ricorrere a un centro per l'obesità e i disturbi metabolici
Tra gli esami aggiungerei un profilo completo degli elettroliti (Na, K, Cl, K, Mg, Ca, P) e un dosaggio della vit D Se non l'hai fatto anche l'emocromo
Sei in trattamento con qualche farmaco e se sì quali
Insomma ci vuole una raccolta anamnestica completa e un esame obiettivo completo
Sono moltissime le cose da valutare Per es. se l'alvo e la digestioni sono normali......
Il tuo medico curante è stato sentito ?
Se non l'hai fatto senti per primo il suo parere
[#3] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
Gentili medici, grazie per le risposte, provo a rispondere agli altri quesiti.
Dagli ultimi esami leggo:
Acido urico: 6,3 mg/dl [3,4 - 7,0]
Colesterolo Totale: *209,0 mg/dl [130,0 - 200,0]
Colesterolo: HDL 72 mg/dl [39 - 90]
Colesterolo LDL: 114 mg/dl [10 - 115]
Trigliceridi: 118,0 mg/dl [30,0 - 180,0]
Proteine totali: 6,7 g/dl [5,7 - 8,2]
Sodio: 142,4 mmol/l [132,0 - 146,0]
Potassio: 4,5 mmol/l [3,5 - 5,5]
AST (GOT): 20,0 U/l [2,0 - 40,0]
ALT (GPT): 19,0 U/l [4,0 - 49,0]
Gamma-GT: 18,0 U/l [5,0 - 73,0]
Alfa Amilasi: 75 U/l [30,0 - 110,0]
Lipasi: 36,0 U/l [6,0 - 51,0]
Insulina: 9,7 μU/ml [3.0 - 20.0]
Azoto Ureico: 7,3 mg/dl [9,0 - 23,0]
Creatinina: 0,83 mg/dl [0,70 - 1,30]
Azoto Ureico: * 7,3 mg/dl [9,0 - 23,0]
Creatinina: 0,83 mg/dl [0,70 - 1,30]
-pressione: normalmente sui 130/70
-non prendo farmaci
-digestione normale nonostante ernia iatale
-intestino molto pigro
-mi sono sottoposto a bendaggio gastrico, ho perso 24 kg senza effetto yo-yo
-in passato mi hanno visto dietologi, endocrinologi e nutrizionisti: non hanno mai riscontrato malattie del metabolismo
-diete e dietologi sono parole che fanno parte di un passato che voglio dimenticare, solo nominarle mi viene la nausea.... (niente di personale verso nessuno, ma ne ho visti veramente tanti...)
-mia madre ha la glicemia alta (non so se si tratti di diabete e di quale tipo, prende gliclazide , ha preso anche metformina)
Vedrò il mio medico a breve , il quadro è sostanzialmente immutato rispetto all' anno scorso, nessuno mi ha mai prospettato altre interpretazioni, sempre che ve ne siano.
Grazie infinite per l' attenzione.
[#4] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
questi fatti ti capitavano anche prima del bendaggio gastrico?
Se prima non capitava penso che questo bendaggio possa esserne una concausa
ti consiglio di mangiare poco e spesso evitando zuccheri semplici e aumentando la quota di fibre
ma penso che sia meglio appunto che tu suddivida l'alimentazione in frequenti assunzioni evitando pasti abbondanti
[#5] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
Ho il bendaggio dal 2002, gli episodi di fame e desiderio serale di dolci sono cominciati 3-4 anni fa, ma fino a 6-8 mesi fa non era un problema in quanto il peso era stabile, anzi, tra primavera ed estate perdevo 2-3 kg. Ora se non sto particolarmente attento il peso aumenta seppur di poco.

Grazie