Utente 882XXX
salve!! ho una domanda da porvi che inizialmente mi ha preoccupato molto e mi ha dato dei pensieri....
durante il primo rapporto con la mia ragazza non vergine a differenza mia, non è stata possibile la penetrazione a causa di un erezione non completa durante tutto il rapporto; può essere causato da un fattore psicologico?? è preoccupante?? come si può risolvere?
attendo una vostra risposta..... grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,certamente l'aspetto psicologico e' da considerarsi prioritario ,per cui,strategicamente,Le consiglierei di dare molto spazio ai preliminari,rimandando ad altro momento la penetrazione vaginale.Vedra' che,con un po' di calma e senza panico,verifichera' come e' semplice e naturale penetrare una ragazza parimenti interessata.Ci tenga informati,se ritiene.Cordialita'.
[#2] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Utente,
il primo rapporto è sempre particolare per cui non gli darei troppa importanza; è molto probabilmente un fatto psicologico.

Consiglierei comunque un check andrologico:
- per fare il punto della situazione consigliabile in tutti, ci sono varie patologie molto comuni tra i ragazzi che andrebbero diagnosticate tempestivamente se presenti, primo fra tutti il varicocele;
- per essere rassicurato sulla situazione erettiva.

Cordiali saluti

Dott. Giuseppe Maio
[#3] dopo  
Utente 882XXX

Iscritto dal 2008
Molto gentile Dottor.Izzo,davvero,grazie dell interessamento, sono molto contento di poter parlare con un esperto,mi rendo conto che il problema è assolutamente psicologico,perkè io l erezione la ottengo completamente ma in momenti del tutto inopportuni ,invece che con la mia ragazza(una persona però la prima volta si preoccupa)!Ci lavorerò su questo,sicuramente otterrò un rapporto in perfetta sincronia con il tempo!è stato molto gentile!
A presto ,la terrò informata!
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
segua le corrette indicazioni datele dal collega Izzo. Non pensi subito alla penetrazione, cerchi di giocare e provi a sdrammatizzare questo momento che deve esser quasi un "gioco" non un dovere od un "lavoro". Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org