Utente 257XXX
Buongiorno,
sono Alberto ho 31 anni e sono qui per chiedervi un secondo parere.
Nel 2007 il mio dentista mi ha devitalizzato un dente gravemente cariato e mi ha costruito una corona in metallo-ceramica.
Per scelta sua, ha deciso inoltre di cementarla con il provvisorio. Essendo molto scrupoloso (faccio due visite all'anno di controllo) si è giustificato dicendo che preferiva avere un cemento più "morbido" qualora ci dovessero essere problemi. Inoltre con le mie due visite all'anno avrebbe eventualmente ricementato la capsula all'occorrenza. La capsula, a parte la gengiva un po' livida alla base, non mi ha mai dato nessun problema. Ogni 2 anni circa c'è stata ovviamente la necessità di ricementarla, ma niente di allarmante. Il moncone è ancora perfetto (a detta sua) e idem la capsula.
Ho però una perplessità: al momento di ricementarla (ovvero quando la capsula comincia a muoversi) capita di avvertire un forte odore/sapore. Lui sostiene che se la capsula si solleva ci può finire dentro un po' di saliva che ristagnando crea odore. In effetti una volta ricementata e fissata, l'odore sparisce. E' corretto? cosa ne pensate?A completezza si stratta di una capsula di un premolare inferiore. grazie mille della disponibilità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Che dirle...in genere una volta curato un dente e deciso di protesizzarlo, si realizza il manufatto e lo si cementa con un cemento definitivo per evitare che il cemento temporaneo si possa solubilizzare e questo possa determinare infiltrazioni e carie. Il cattivo odore testimonia che tra corona protesica e moncone proliferano batteri...e non potrebbe essere altrimenti.
Quella del suo dentista è una condotta che se da una parte consente di reintervenire più agevolmente sul moncone (qualora ce ne fosse la necessità), d'altra parte non è scevra da rischi.
Il dentista che conosce la sua situazione clinica reale avrà ponderato le due cose e scelto quello che a suo parere è il male minore.
Noi in assenza di un riscontro clinico reale non possiamo esprimerci nello specifico del suo caso. In linea generale le posso dire che io preferisco sempre e comunque cementare definitivamente i lavori protesici che realizzo.


Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della risposta.
Più che altro volevo sapere se è corretta l'interpretazione che da dell'odore dalla capsula. Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
E' corretta l'interpretazione: la saliva contiene batteri e solubilizzando il cemento temporaneo va sotto la capsula portandoli con sè.
Proprio per questo mi spaventa di più una infiltrazione e una possibile carie che non può esser diagnosticata sotto una corona (mettendo a rischio il dente) che dover dire al paziente che la corona va tagliata e rifatta per poter reintervenire sul dente.

Buone cose
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio moltissimo. Buon fine settimana