Utente 159XXX
Gentile Dottore, ho 66 anni e, tre anni fa, ad un holter, mi è stata riscontrato un BBDX completo che parte da 110 battiti in su e 8 extrasistoli sopraventricolari e 37 ventricolari monomorfe. Quest'anno l'holter ha dato la seguente conclusione: Ritmo di base sinusale costante / Normali valori di frequenza cardiaca media / Normale conduzione atrio- ventricolare / Ritardo della conduzione intra - ventricolare intermittente ( il mio medico ha detto essere quello il BBDX ) /Rara extrasistolia sopra ventricolare isolata ( 81 complessive) / Extrasistolia ventricolare monomorfa , non precoce ( 172 complessive ). Volevo , cortesemente, chiedere - visto il numero più alto dell'extrasistolia in rapporto all'holter di tre anni fa - se tali extrasistoli sono troppe e se devo - quindi - fare altri accertamenti ( l' eco doppler - mi è stato consigliato di farla una volta all'anno - fatta a febbraio era normale ). La ringrazio .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo assolutamente preoccupazioni per cio' che riguarda il bassissimo numero di extrasistoli che lei presenta.
Piuttosto la comparsa di un blocco di branca frequenza dopendente deve essere indagato con una ECG sotto sforzo o meglio ancora con una scintigrfia da sforzo, per escludere una causa ischemica di questo disturbo della conduzione intermittente e frequenza dipendente

Arrivederci

cecchini