Utente 882XXX
SALVE ho un grossissimo problema..da quasi due anni convivo con un problema...il problema è che ho un problema di erezione..premetto che la partner fino ad ora è sempre stata la stessa..allora,mi sono fatto visitare da due androlgi diversi..il primo fregava solo soldi dicendomi:usa il viagra che tutto torna a posto...ho cambiato per un altro che mi ha fatto fare una visita specialistica di cui non ricordo il nome ma che consisteva in un iniezione alla base del pene,che in teoria
doveva far andare in erezione il pene...dopo di che mi fanno un esame tipo ecografia due medici per niente rassicuranti...sembrava fosse la prima volta per loro..dagli esami è risultato tutto ok..che non c'è perdita di sangue dai corpi cavernosi...allora il mio andrologo mi ha detto che è solo un fattore psicologico..credetemi che non è così....io mi accorgo spesso di avere il pene che si curva troppo più del normale..poi mi fa male alla base proprio dove si curva di più...quando urino subito dopo diventa durissimo in una fase di tranquillità...il fatto che manca poco per raggiungere l'erezione..non manca tanto...ho provato con il levitra che mi han detto essere tipo il viagra...ma nulla..aiutatemi...può essere una frattura???cmq a breve mi han consigliato un altro andrologo e vedrò di farmi visitare anche da lui..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ho la sensazione che sula Sua strada non abbia incontrato andrologi "dedicati" ma "occasionali",in quanto,da quanto ci scrive,ritengo che la diagnosi sia stata incompleta e la soluzione proposta banale.Aldila' dell'ovvio condizionamento mentale,che,all'ansia da prestazione aggiunge la aumentata aspettativa da farmaci che presuppongono un atteggiamento spontaneo del paziente verso il rapporto sessuale,..ritengo utile aggiornarci dopo la prossima visita andrologica.Cordialita'.