Utente 882XXX
Salve, sono una donna di 28 anni e 8 giorni fa ho subito un piccolo intervento chirurgico per l'asportazione di un neo sul torace. Adesso la cicatrice appare di forma circolare ed è molto vistosa, anche perchè è incavata e bianca ma con un bordo arrossato attorno e con del pus. Sto seguendo le medicazioni indicatemi dal chirurgo ( Eosin T gel per una settimana e ora Ialuset crema). La mia domanda è questa: col tempo si attenuerà o resterà così brutta a vedersi? Vorrei sapere le varie fasi e l'aspetto che dovrebbe assumere alla fine e quanto tempo occorrerà. Vi ringrazio per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere col tempo le cicatrici tendono a diventare meno visibili, tuttavia e' impossibile prevedere a priori l' aspetto della cicatrice a distanza che dipende molto dalle caratteristiche personali dei tessuti diverse in ogni paziente.
[#2] dopo  
Utente 882XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per avermi risposto, sò che è difficile dare un parere senza fare una visita di persona ma vorrei sapere in genere le vari fasi e aspetti che può assumere. Spero non la riteniate una domanda sciocca.

Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile signora,
è vero che la cicatrizzazione è diversa da caso a caso ma è anche fortemente influenzabile da molti fattori. Per ottenere una buona cicatrizzazione (o quantomeno per essere sicuri che si è fatto di tutto per ottenerla!!) la cosa migliore è farsi seguire dal chirurgo plastico proprio anche in questa fase per tenere sotto controllo l'evoluzione.
Distinti saluti
Dr. Claudio Bernardi
chirurgia plastica
www.claudiobernardi.it