Utente 216XXX
Buongiorno Dottore sono una signora di 58 anni e la settimana scorsa ho accesso al PS perché dall occhio destro vedevo male con lampi e ragnatele molto fastidiosi.Il medico mi ha diagnosticato miodesopsie e fosfeni papilla ottica pallida ed escavata oftalmotono nella norma vitreo disomogeneo retina nel piano con diagnosi deg vitreale e sospetta atrofia ottica .Chiedevo cortesemente di spiegarmi a cosa vado incontro .Grazie per la cortese risposta .

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
La diagnosi di deg Vitreale e soprattutto di probabile atrofia ottica, in paziente con normotonia oculare, può riconoscere molteplici cause.
Anche Neurologiche, tenendo conto che il nervo ottico e l'occhio sono un prolungamento dell'encefalo.
E' dunque necessario affidarsi a uno specialista in neuro - oftalmologia per capire la causa della atrofia papillare e della sua escavazione patologica, ricorrendo ad esami di II livello.
A quanto riferisce non è stato eseguito neppure un campo visivo.
Se l'atrofia continuasse il risultato finale sarebbe quello di un occhio ipovedente.
Ci aggiorni se vuole.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.