Utente 416XXX
Buonasera, vorrei gentilmente chiedere se le lenti ortocheratologiche sono concesse per sostenere la visita oculistica Vfp1.
Ho di recente sentito uno specialista che nel mio caso di ipermetropia (+5.00 diottrie per occhio destro;+5.50 per occhio sinistro) e astigmatismo (-1.50 occhio destro;-2.00 occhio sinistro) mi ha sconsigliato di effettuare l'intervento correttivo con il laser,poichè a suo parere il mio difetto con il laser non è completamente curabile ma soltanto riducibile ed inoltre dopo circa 10- 15 anni dall 'operazione la condizione del mio occhio tornerebbe com'è adesso.
Siccome il mio sogno ed obiettivo è entrare nell'esercito sto valutando altre strade, volevo quindi chiedere se le lenti ortocheratologiche potevano essere una soluzione per partecipare al concorso.
Un'ultima cosa: nel caso le lenti ortocheratologiche non sono consentite potrebbe essere una soluzione effettuare l'intervento laser in modo da ridurre il difetto e rientrare così nei parametri richiesti dal concorso? (Visone di 16/10 complessivi con correzione di max 3 diottrie)
Grazie per l'aiuto! :)
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
purtroppo non esistono studi scientifici che attestino l'effettiva efficacia delle lenti ortocheratologiche, o presunte tali.
poichè la medicina si basa sull'evidenza scientifica, allo stato attuale queste lenti non curano nulla. sono semplicemente correttive delle immagini ma limitatamente al loro utilizzo.
il laser correggerebbe (se ci sono le condizioni anatomiche) definitivamente il suo difetto. difficile che possa ritornare se ben effettuato.
al concorso non sono ammesse alcune correzioni con lentine.
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la sua risposta dottore,ma nella maggior parte dei pazienti, se qualche anno dopo dopo il laser ci sono dei peggioramenti, si può tranquillamente effettuare un ulteriore intervento?
Infine,quindi lei sostiene che non esiste la possibilità di ridurre un difetto tramite il laser?
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Ho scritto esattamente il contrario. Ovvero che L'unico modo che esiste per correggere definitivamente il difetto è attraverso un laser. E nient'altro. Se c'è spessore residuo si può ricorrere ad un ritrattamento.
[#4] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2016
Scusi non mi sono spiegato bene:il laser è l'unico modo per correggere completamente un difetto,ma nel mio caso il dottore che mi ha visitato mi ha detto che tramite il laser non sarebbe riuscito ad eliminare completamente il mio defict visivo,ma solamente a ridurlo di qualche diottria.
[#5] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Non mi sembra un difetto elevatissimo. Se ci sono le condizioni anatomiche giuste e un laser all'altezza può togliere tutto.