Utente 379XXX
Salve vorrei avere se possibile un parere sul liquido seminale di mio marito (età 34).
In particolare del valore segnalato HB: p +
Ho letto che è relativo all'emoglobina, vorrei però capirne il significato nello sperma.

Grazie.


Liquido Seminale (WHO2010)
Volume 2.5 ml > 1.5
Colore Bianco grigiastro
Aspetto Legg.opalescente
Coagulo Presente Presente
Fluidificazione Presente
Viscosità 4 filanza in cm < 3
pH 8.5 > 7.2
Hb p + Assente

Esame microscopico
Leucociti Alcuni Alcuni
Emazie Alcune Non visibili
Flora batterica Scarsa Non visibile
Cellule epiteliali Alcune Alcune
Concentrazione nemaspermi 15.000 U/microlitro > 15.000
Totale numero nemaspermi 37 milioni > 39

Motilità nemaspermi dopo 1 ora
Progressivamente mobili 39 % > 32
Non progressivamente mobili 22 %
Immobili 39 % < 60
Vitalità (calcolata se immobili >50%) Non calcolata

Forme normali 10 % > 4
Principali difetti riscontrati

Si osservano alcuni colli angolati e alcuni residui citoplasmatici

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

se parametro isolato la presenza di emoglobina e alcune emazie farebbe forse pensare ad episodi di emospermia, cioè di sangue nel liquido seminale.

Questo segno clinico generalmente e fortunatamente non presenta particolari significati patologici.

Comunque ora bene sentire in diretta il vostro andrologo di fiducia.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema andro-urologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html

Un cordiale saluto.



[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Gentili dottori, in attesa di una visita che avverrà quanto prima, mio marito ha rifatto spermiogramma a distanza di circa 1 mese dal precedente ed alcuni valori sono migliorati. In particolare il numero degli spermatozoi.

Riporto alcuni parametri:
Volume: 3
Viscosità <3
ph: 8.5
Hb: +--
Leucoti: alcuni
Emazie:Alcune
Concentrazione: 58000
Totali: 174 milioni

Motilità nemaspermi dopo 1 ora
Progressivamente mobili 19 %
Non progressivamente mobili 32 %
Immobili 49 %
Vitalità (calcolata se immobili >50%) Non calcolata

Forme normali 12 %
Principali difetti riscontrati

Si osservano numerosi colli angolati e alcuni residui citoplasmatici

Spermiocoltura: negativa

In particolare vorrei chiedere del valore Hb che adesso è diventato +-- (che non capisco che vol dire) e cosa si può fare per migliorare il ph e la motilità (che è peggiorata)

Grazie!

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

in questo caso per avere le indicazioni terapeutiche specifiche e mirate bisogna sempre sentire o risentire in diretta il vostro andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.