Utente 415XXX
Buongiorno
Sono un ragazzo di 18 anni che soffre dalla nascita di una stenosi alla valvola polmonare con gradiente compreso tra 38 e 42 mm Hg
Ho fatto un ecg ,un ecografia toracica e un eco cardio doppler che anno attestato che il gradiente è rimasto stabile, tutto ciò 3 mesi fa dopo aver passato la mononucleosi
Ultimamente soffro di un dolore toracico e sento il cuore come se battesse piu forte di prima (non tachicardia) bensì con piu forza
Inoltre è 3 giorni che mi vengono delle extrasistole che mi fanno preoccupare
Tutto cio è sicuramente accompagnato da un forte stress dovuto a un incidente capitato ai miei famigliari
Volevo sapre se la mia stenosi puo causare questo tipo di disturbo e se il gradiente della stenosi si possa essere aggravato per via della mononucleosi e dello stress
Grazie in anticipo a chi mi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non dice se le extrasistoli siano sopraventricolari o ventricolari....comunque per il gradiente non c'è nulla di razionale nelle sue paure....è molto difficile che si sia modificato in così poco tempo.
Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Direi che lei dovrebbe prendere in considerazione uin intervento di dilatazione della valvola polmonare, perche' il gradiente che viene segnalato e' piuttosto elevato.

Ne oparli con il suo cardiologo

Arrivederci
cecchini