Utente 883XXX
Salve, premetto che ho avuto un rapporto anale a febbraio 2008. Ad aprile Sono andato al pronto soccorso prima e dal mio medico poì e mi hanno diagnosticato una ragade anale. Mi sono recato da un proctologo, a giugno,il quale mi ha prescritto una cura durata un mese. Nel frattempo avvertivo sempre prurito e mi sono comparse delle ulcere all'ano oltre a placche in gola e in bocca e vescichette sulle mani. Mi sono recato dal dermatologo il quale mi ha prescitto esami hiv e tpha e vdrl fatti il 230908. Risultato hiv 1/2 anticorpi/Ag p24 test di screening MEIA: NEGATIVO. TPHA 1/5120 VDRL POSITIVO. Lo stesso mi ha prescritto una cura di 15 punture intramuscolo da 1200000 di benzilpellicillina.A un mese di distanza, mi sono sparite le placche in gola e in bocca, all'ano mi è rimasta qualche cicatrice inoltre da tre giorni avverto come dei pizzicotti sul palmo e sul dorso delle mani, verso sera divento rosso in faccia e mi fanno male un pò le articolazioni alle gambe.Vorrei sapere:

1)per quanto cocerne il test hiv posso stare ragionevolmente tranquillo, anche se non ricordo esattamente di avere avuto rapporti ad aprile e maggio, sicuramente da giugno in poi no?
2)perchè non mi sono ancora sparite del tutto quelle ulcere all'ano ma sono rimaste di colore rosso e rosso scuro quasi marrone?
3)come mai ad un mese circa di distanza dal termine della terapia con penicillina avverto questi pizzocotti alle mani e ogni tanto mi compaiono delle macchioline bianche? come mai verso sera divento rosso in faccia e poi mi scompare? non ho febbre. Grazie infinite per una risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

la diagnosi di Sifilide era quindi quella esatta:

risposte alle sue domande:

1) 100 giorni
2) deve fare rivalutare tutto al Venereologo
3) le lunghe terapie antibiotiche possono indurre dei flash del viso e corpo; cosideri lo stress psicologico: comunque anche questo deve essere riferito e valutato in sede di visita.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 883XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua pronta risposta.

Oggi ho ritirato esami il TPHA 1/2520 quindi è sceso. Il dottore mi ha detto che fra un mese dovrò ripetere altro ciclo di pellicillina.

Vuol dire che la cura sta facendo effetto?? Quando presumibilmente si negativizzeranno???
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
non è detto che si negativizzeranno completamente : è possibile difatti la "cicatrice sierologica": ad ogni modo ciò non significa che non si è guariti.

prosegua nell'iter terapeutico.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 883XXX

Iscritto dal 2008
Ill.mo Dott.

per maggior mia tranquillità, ho ripetuto gli esami:

TPHA 1/2520 ERA 1/5120
HIV NEGATIVO
HBV NEGATIVO
HCV NEGATIVO

ESAMI DEL SANGUE E URINE OK

QUESTO IL 14/11/08, SONO ANDATO DAL DERMATOLOGO CHE MI HA IN CURA IL QUALE MI HA DETTO CHE SONO "GUARITO" E A FEBBRAIO 2009 DOVRO' RIPETERE GLI ESAMI (PER VERIFICARE SE TPHA E' SCESO ANCORA).HO FATTO PRESENTE ALLO STESSO CHE DA CIRCA UN MESE AVVERTO UN LEGGERO FORMICOLIO ALLA MANO DESTRA (SOLO QUELLA) E ALTERNATIVAMENTE MI COMPAIONO MACCHIOLINE BIANCHE O ROSSE CHE POI A DISTANZA DI QUALCHE ORA SCOMPAIONO SEMPRE SULLA MANO DESTRA. INOLTRE AVVERTO UN LEGGERO FORMICOLIO OLTRE A SENSAZIONE DI CALORE SOTTO LA PIANTA DEI PIEDI.LO STESSO MEDCO MI HA RISPOSTO CHE NON E' NIENTE. POSSO STARE TRANQUILLO???LE SEMBRA ASSURDO PARLARE DI NEUROSIFILIDE???LE FACCIO PRESENTE CHE NON HO AVUTO PIU' RAPPORTI SESSUALI, E' POSSIBILE CHE NON SIA ANCORA GUARITO COMPLETAMENTE O CHE CI SIANO ALTRE COMPLICANZE? HO ANCHE CHIESTO SE ERA NECESSARIO RIPETERE LA CURA MA MI HA DETTO DI NO. LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.