Utente 424XXX
Buonasera. Io e mio marito siamo da un bel pò di tempo in cerca di una gravidanza. Io ho problemi di ovulazione ed ho intrapreso per la prima volta una cura ormonale con puregon per portare appunto all'ovulazione. Ho notato però una cosa su cui prima non mi ero mai soffermata. Mio marito ha una eiaculazione non a getto, ma a lacrima. Lui ha fatto presso un centro specializzato lo spermiogramma e la valutazione è stata "Normozoospermia", con un volume di 90 milioni di spermatozoi. La mia domanda è questa: può una scarsa spinta, a volte unita anche ad una bassa erezione inficiare la possibilità di una gravidanza? e se si quanto? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il getto eiaculatorio,analogamente alla posizione assunta nel coito,in alcun modo influenza il potenziale di fertilità di una coppia.Non fa alcun cenno circa l'esito della visita andrologica e l'età del suo partner,fattori,a mio parere determinanti che,spesso, sono sottovalutati.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore. Grazie mille innanzitutto per la risposta così tempestiva. Mio marito ha 38 anni ed ha fatto una regolare visita andrologica un 4/5 mesi fa, che, unitamente allo spermiogramma effettuato non ha riportato nulla di che, tranne per il valore del ph che era leggermente ai limiti ed ha assunto dei farmaci che adesso non ricordo, unitamente a delle vitamine. Ha ripetuto dopo due mesi lo spermiogramma e questo valore è rientrato.