Utente 391XXX
Salve dottori, sono una ragazza di 25 anni e vi scrivo perchè ho una preoccupazione. Premetto che sono un soggetto ansioso e per questo soffro spesso di tachicardia. Da diverso tempo però ho notato che durante il giorno, quando sono a riposo, i miei battiti scendono spesso sotto i 60. La cosa che mi preoccupa però è che, quando la sera mi metto a letto e a volte misuro i battiti, questi arrivano anche a 45. La cosa non mi crea assolutamente problemi, non ho alcun tipo di malessere, semplicemente a volte mi spavento nel vedere che sono addirittura sotto i 50. Questo è dovuto al fatto che sono a letto? Ho fatto anche un holter cardiaco delle 24 ore quest'anno a causa dei problemi di tachicardia portati dall'ansia e di fatti è stata registrata anche brachicardia proprio perchè avevo i battiti a 45 di notte. E' possibile che soffra di tachicardia e brachicardia insieme? Mi farebbe piacere avere un vostro parere, grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certamente si
quando lei é ansiosa il cuore aumenta la fequenza, ed essendo giovane appena si riposoa il suo cuore va piano.
l avessi io un cuore che facesse cosi

saluti

cecchini