Utente 134XXX
Salve dottori, volevo solo un parere...una persona che ha avuto per anni accumulo di colosterolo cattivo nel sangue, anche per soggetto giovanissimo, può in qualche modo con una dieta adeguata e un attività costante... oltre ad abbassarne i livelli, ma anche di sciogliere in qualche modo le placche di colesterolo accumulate nel tempo ed anche le formazioni di trombi esistenti senza alcun danno?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dipende molto dal tipo di ipercolesterolemia. Nelle forme legate alla dieta restrizioni alimentari possono anche portare alla normalizzazione dei valori.
Nelle forme invece familiari (spesso contraddistinte dalla presenza di infarti ed ictus nei parenti di primo e secondo gradio, con trigliceridemia normale...) le misure dietetiche servono a poco ed occorrono terapie farmacologiche.
Per cio' che concerne la formazioni di trombi questo puo' accadere su placche ulcerate, instabili e non solo per la presenza di elevati valori di colesterolemia.

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2006
Sì diciamo che é dovuto all'alimentazione di quella che sto parlando. Prendendo danacol per 15 giorni e con una dieta adeguata i valori di colesterolo calano vistosamente. Mi chiedevo solo se gli accumuli nelle placche diminuiranno anch'essi o se possono addirittura scomparire col tempo senza problemi o se le placche una volta formate si eliminano solo con interventi chirurgici ecc
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le placche che si sono formate certo non si "sciolgono" se questa e' la sua domanda.

Arrivederci

cecchini