Utente 284XXX
Salve,
Colangiocarcinoma non resecabile, donna di anni 66.
No comorbilità eccezion fatta per marcata fatigue.
Ho letto del germanio, l'oncologo si è messo a ridere, a me invece fa ridere la percentuale di risposta che i farmaci chemioterapici hanno sul colangiocarcinoma.
L'assunzione del germanio o dell ascorbato di potassio simultaneamente alle terapie ufficiali è possibile?
Grazie
[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Merla
28% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Il germanio è un componente importante dell' organismo: accanto agli altri minerali individuabili con il mineralogramma.
Ripristinando l'n armonia dello' organismo, si può rendere meno severa la cura allopatica, rendendo i risultati del doppio approccio , più rafforzati.
Chi deride queste cose, è colui che non conosce: io essendo stata invalida al 100% per malattia neurologica e avendo superato ANCHE grazie al mineralogramma, difficilmente derido l' approccio della Medicina Complementare affiancata alla medicina Tradizionale: negli altri paesi è già così l' approccio a tutte le malattie.
Per ogni altra domanda non esiti a scrivermi.A risentirci.
Dott.ssa F. Merla