Utente 352XXX
Buongiorno gentilissimi medici..come scritto in precedenza soffro di extrasistole da un po di tempo o quanto meno le avverto solo da un po di tempo; inutile dire che il mio carattere ansioso mi fa pensare al peggio ogni volta che le sento...intanto vi elenco le visite effettuate negli ultimi 2 anni:
3 visite cardiologica ed ecocardio
3 test da sforzo per idoneità sportiva
4 ecg a riposo
3 volte i valori della tiroide
1 holter cardiaco 24 ore

Tutto assolutamente nella norma tranne lholter che ha registrato sporadiche extrasistoli ( 6 sopraventr. E 3 ventri.) tutti i medici mi hanno detto che le extrasistoli se non generate da cardiopatie sono innocue e le mie rientrano in queste..a dire il vero ero riuscito a gestirle e a non farmi prendere dal panico ogni volta che le avvertivo...fino a qualche giorno fa che così di punto in bianco mi pare di aver avuto 2/3 extrasistoli ravvicinate..e sono ripiombato nel dubbio di avere qualcosa al cuore.. Non le avevo mai avute prima così..avrei qualche domanda:
Lholter l'ho effettuato a marzo...è il caso di ripeterlo?? Dovrei ripetere altri esami?? Cosa cambia dalle singole a queste in sequenza? Possono davvero scatenare un aritmia o essere fateli per il cuore?? Grazie mille scusate se mi sono dilungato...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
"...inutile dire che il mio carattere ansioso mi fa pensare al peggio ogni volta che le sento.." queste le sue parole.
Le mie che è inutile ripetersi...anzi se dovesse ancora postare la stessa domanda mi vedrò costretto a respingerla....
Lei non ha nulla di che preoccuparsi per quanto attinente al cuore e questo le è stato detto con chiarezza....ha solo bisogno di un bravo psicoterapeuta.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore ....ho recepito perfettamente il messaggio...ho riscritto solo perché non mi era mai capitato di averne 2/3 di seguito...e volevo sapere se la situazione cambiava e la differenza tra i due tipi di extrasistole..scusi il disturbo e se in qualche modo l'ho indisposta..grazie ancora