Utente 109XXX
Salve sono una donna di 35 anni ,178 cm per 79 kg da circa 2 mesi avverto quasi solamente da supina un senso di oppressione allo sterno quindi leggermente più su del seno,questo senso di oppressione a volte capita di giorno.ma davvero molto raramente ,in una di queste occasioni mi son recata al pronto soccorso dove mi hanno fatto gli accertamenti con emocromo,troponia,ecg,ecocardiogramma ed è risultato tutto nella norma .escludendo quindi si tratti di qualcosa a livello cardiaco. L'unico suggerimento e' stato quello di fare una ecg sottosforzo ,premetto che vado a camminare almeno 3 volte alla settimana per un'ora a passo sostenuto e non ho mai avuto problemi.
Questo fastidio perché non è un proprio e vero dolore lancinante da cosa potrebbe dipendere ?
Gli unici problemi di salute che ho avuto finora sono un po di gastrite , ora per esempio ho il fastidio sternale che è accompagnato da un senso di nausea,sono in posizione supina sul lato sinistro . Quando mi alzo il senso di oppressione si allevia o sparisce.
Quindi la mia domanda è siamo sicuri che non possa essere un problema cardiaco o simile ?se la.risposta è si allora da cosa.potrebbe dipendere ?
In ospedale hanno escluso ma non mi hanno dato un alternativa in modo da poter trovare una soluzione val problema che cun questo persiste .
A volte prendo. Dello xanax prima di dormire e in quelle occasioni non ho avvertito il fastidio .
Attendo una vostra risposta e vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' verosimile che lei abbia problemi gastro esofagei, dal momento che i sintomi compaiono per lo piu' da sdraiata e su un fianco.
VAluti con il suo medico la opportunita' di una esofago gastro duodenoscopia.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore per la sua risposta ,mesi fa a causa di bruciori di stomaco frequenti e problemi digestivi mi era stata prescritta una gastroscopia che non sono riuscita a fare riproverò in sedazione,mi pare di capire che questa sia un'altro tipo di esame,quindi lei esclude la causa cardiaca nonostante ciò si verifichi anche se raramente in posizione verticale ? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si tenderei proprio ad escluderla

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per l'attenzione.
Saluti