Utente 375XXX
Premetto che mi sento un po' stupido per il susseguirsi degli eventi, comunque vorrei raccontare il mio "problema":

Ieri notte mentre scherzavo con la mia partner, accidentalmente mi ha colpito con un calcio al testicolo destro che ho sentito appunto "rimbalzare" contro la gamba. Dopo ovviamente son venuti i soliti dolori, allora ho aspettato che diminuisse un po' questa spiacevole sensazione (30 - 45 min) e dopo la mia ragazza si è offerta di "scusarsi" e abbiamo avuto un rapporto.
Come avrei dovuto aspettarmi, subito dopo l'eiaculazione il dolore è tornato (dell'entità quasi pari a quando ho ricevuto il calcio). Dopo ci siamo messi a dormire e la mattina dopo (cioè ora) sentivo ancora un po' di fastidio e allora "ho ceduto all'ignoranza" [cit. altri che ho letto su questo forum (che ammetto di leggere spesso, essendo abbastanza ansioso)] ed ho richiesto alla mia partner un altro rapporto per "verificare" che tutto andasse bene.
Questa volta a parte il sentirmi stupido, il dolore non è aumentato ma il fastidio è rimasto.

Descrivendo il fastidio posso dire che non è un dolore ma più la sensazione di avere qualcosa che non prende proprio il testicolo ma tipo "più sopra" finendo all'inguine/gamba.

Ho letto che sul forum in generale (giustamente) consigliate una visita, ma visto che non presento ne gonfiore ne lividi, mi chiedevo se ne vale davvero la pena. Probabilmente sono solo ansioso come sempre, ma non voglio neanche minimizzare il problema.

E' normale che duri (considerando le ore di sonno) una 10cina di ore questo fastidio? Aspetto solo che passi? Che dovrei fare?

Grazie in anticipo,
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente
Premesso che dipende dall'entità del trauma subito, tuttavia questo ha determinato un'infiammazione locale che si è accentuata dopo l'eiaculazione, quindi di tranquillizzi e se dovesse continuate nei prossimi giorni si faccia dare un'occhiata con ecografia.
Cordiali saluti