Utente 204XXX
Salve dottori chiedo un consulto per un beta bloccante che assumo da luglio per un unico episodio di Fa risoltosi con flebo di flecainide... Da quel giorno assumo una pastiglia di fleiderina da 100 la sera è una pastiglia di bisoprololo da 1,25 la mattina alle 20:00...

Ho risolto l ansia da "paura di avere un cuore malato"... Non ci penso più e non ho più avuto attacchi di panico... Che fortuna !!! Ora ho la fissa della bradicardia e di essere troppo bradicardico..

Da quando ho 13 anni pratico sport.. 4 anni di calcio sporadicamente e dai 17 anni fino a questo al 28 luglio.. Pallacanestro con picchi anche di 3 allenamenti a settimana di cui 1 di 3 ore... E 2 da 1,30 ore (una e mezza). Poi sta maledetta Fa in un unico e solo episodio e ste maledette pastiglie..

Io senza il bisoprololo di notte arrivavo a 55 battiti al minuto.. 55/57 ed erano ancora tanti perché dopo tutti gli anni di allenamento dovrei essere stato ancora più basso ma tra nervosismi e ansia quello era il range... Ora con sto bisoprololo di notte prima di dormire immobile sul letto arrivo a 47! Ho preso un colpo! Perché si associa ad una piccola dispnea... Non una cosa da corsa in Ps ma comune una rottura...

Devo richiedere un cambiamento o interruzione di bisoprololo al mio medico cardiologo? Non conoscendo la materia mi rimetto a voi.. So che i betabloccanti riducono bpm ma vorrei capire se c'è da preoccuparsi o cosa... Ho anche problemi con la fleiderina che dopo 1 ora dal l'assunzione mi fa venire un sonno che dio solo sa... Ma almeno la prendo alle 20:00 e al massimo vado a letto...


Ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
i Valori di frequenza che lei riferisce sono normali considerato che lei é un ex atleta ed assume fleiderina e beta bloccanti.
riguardo quest ultimo ovviamwnte non so perche le sia stato presxritto in aggihnta alla fleiderina, ma evidentemente il suo cardiologo lo avra ritenuto necessario.

non vedo motivo di preoccupazione

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Guardi io dopo il ricovero ho sempre seguito quella terapia, il bisoprololo mi è stato dato credo perché al momento del ricovero avevo una FE del 45% con 110bpm.. Almeno così la penso io che in materia sono ignorante... anche se un secondo cardiologo, quello che diciamo sportivamente mi seguiva, dato che ho giocato in una serie semi professionistica che tra l'altro è un aritmologo mi aveva detto di eliminare il bisoprololo perché non serviva a nulla...

Poi però si innesca quel meccanismo di scelta che non mi sono sentito di prendere e ho continuato con la terapia dell'ospedale anche se mi creda dovrebbe far bene al cuore e lo fa.. Ma crea tanti altri problemi a livello di energia nella giornata di un ragazzo giovane e universitario..

Le rubo solo un altro secondo chiedendole una cosa che può sembrare banale, io sto aspettando la visita in ambulatorio aritmie a 2 mesi dal ultimo ricovero quindi tra un 15/20gg..
Che lei sappia, dopo aver avuto solo un episodio di fa il 28 luglio con ricovero e risoluzione e poi più nulla.. Per tutti questi mesi è possibile che mi venga interrotta la terapia con le pastiglie ?

Premetto che tutti gli esami effettuati post ricovero sono apposto.. Sia del sangue, che ecg, holter 24H che ecografia che dopo un mese segna FE 71%.. Risonanza perfetta... So che non può esprimersi nel mio caso perché ogni cardiologo è a se stante e non mi ha nemmeno visitato.. s ma volevo una sua opinione oggettiva su quel poco che ha letto della mia esperienza e se la mia speranza di interrompere ste bendette pastiglie è mal riposta... Quanto prima speravo anche di tornare all'attività sportiva, i medici mi hanno detto che al 99% potrò tornare a fare tutto ciò che facenvo prima dato la natura idiopatica della cosa e lo stato normale del cuore, posso chiederle anche la sua opinione a riguardo ??Arrivederci

Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
DAi dati che lei ha immesso nella sua scheda risulta che lei ha 61 anni.
Data la sua storia di sportivo ritengo proprio poco probabile che lei abbia una ecografia che non mostri un aumento degli spessori o del volume ventricolare sinistro (se vuole mi faccia pure copia ed incolla dell'ecografia e della RM.
Detto questo, chi ha presentato un episodio di f.a. parossistica tende, con l'andare degli anni a presentare recidive la cui frequenza ovviamente e' imprevedibile.
La flecainide (fleiderina) e' un farmaco molto maneggevole (tra l'altro il dosaggio che le e' stato prescritto e' molto basso) e quindi io consiglio sempre di proseguirlo a tempo indefinito.
Diverso il discorso del beta bloccante (anche se a dosi...pediatriche, come le e' stato prescritto), anche perche' , coome lei ben sa, e' copnsiderato "doping" nell'ambiente spiortivo (come e' indicato sul retro della scatola, come potra' vedere.

Altro discorso e' ancora quello di un'attivita' fisica cosi' intensa alla sua eta', ma questo e' un altro discorso

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Scusi forse c'è un errore nel profilo io ho solo 21 anni per quello faccio queste domande:

Ho fatto due eco perché volevo essere sicuro dei risultati:

Il primo:

SIV: 8
PP: 10
DTD: 53
DTS: 31
EF TEICH: 66,8%
EF SIMP: 0%
AS: 32
AO: 30
PAPs: 23
TAPSE: 26

Note:

Ventricolo sinistro di normali dimensioni con pareti di normale spessore e con normale cinetica globale e regionale. Integri gli apparati valvolari. Normali sezioni Dx con lieve rigurgito tricuspidale è normale pressione polmonare. Normale curva doppler di riempimento ventricolare sinistro. Normale origine coronarica. Non evidenti shunts intracavitari..

Il secondo:

diam telediastolico vsx 50mm Sistolico 30mm
Accorciamento frazionale 40%
Volume telediastolico stimato 64,26%
Sistolico 19,02%

Fe secondo teicholz 70,4%
SIVd 9mm
PPd 9mm
Diametro M mode bulbo aortico 29mm
Diametro M mode atrio sx 29mm
Volume diastolico vsx 123ml.
Diastolico indiciz. 66,8 ml/m2
Volume sistolico 35ml
Sistolico indiciz vsx 19ml/m2
Fe vsx 71,5%

Ventricolo destro normale

Valvola tricuspide:
Trascurabile insufficienza tricuspidalica
Velocità Max sistolica 2,2 M/S
Pressione adx 5mmhg
Pap 24,36 mmhg

Conclusioni: tutto nei limiti di norma..

Evito tutto il testo delle conclusioni perché mi basterebbe fare il copia e incolla del primo ecocardiogramma..

Cosa dice ?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ora comincia a tornare il tutto, dal momento che gli effetti di un allenamento cosi' intenso non si e' ancora fattos entire sullo spessore e sul volume del suo cuore, che risulta perfettamente normale nelle due ecografie.
Il fatto che cosi'm giovane abbia gia' presentato una f.a. parossistica induce ancor di piu' a consigliare di proseguire la fleiderina.

Arrivederci

cecchini
[#6] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Spero che il periodo di continuazione non sia così prolungato perché so che l'idoneità agonistica non viene data con somministrazione di queste pastiglie... E sa a 21 anni si spera te le tolgano per un episodio sotto forte stress come ero ormai da molti molti mesi.. E spero di poter tornare alla vita normale