Utente 425XXX
Buongiorno ho subito una settimana fa un interventi di fistola coccigea con chiusura della ferita, dopo una settimana dall operazione mi hanno rimosso 4 dei 5 punti applicati. Da un punto rimosso si é riaperta un po' la ferita che ha cominciato ad espellere del siero ora il medico mi ha effettuato medicazione inserendo della garza nel foro riaperto della ferita dicendomi che dovrò effettuare presso il centro le medicazioni ogni mattina. Io sono molto preoccupato perché fra una settimana dovrò rientrare a lavoro. Vorrei sapere per esperienza se sarà ancora lungo il tempo di guarigione i è se le medicazioni saranno sempre così dolorose? Sono preoccupato perché pensavo che i tempi di guarigione chiudendo la ferita erano più brevi e meno dolorosi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprenderà bene che non esistono due casi uguali e per rispondere alle sue domande occorre VEDERE(=visita). Perché la stessa domanda ha paura a porla a chi OGNI GIORNO le fa la medicazione ?

Tanti saluti ed auguri
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
La mia domanda più che altro era per capire se le medicazioni visto la presenza di siero erano sempre interne e dolorose?