ecg  
 
Utente 425XXX
Buongiorno a tutti avrei un quesito da sottoporre a chi è più esperto di me in materia.
Ho fatto un ECG per un normale controllo che avevo incluso in un pacchetto prevenzione della mia assicurazione medica e il referto è testualmente il seguente:
Ritmo sinusale, frequenza 58 / min. Lieve ritardo in conduzione intraventricolare destro. Scarsa progressione onda r settale. Onda t negativa in v2. Pressione arteriosa 110/60
Allego il tracciato sperando di non violare nessun regolamento del forum.

Preciso che ho 43 anni, altezza 172 peso 65kg (bassa percentuale di massa grassa), non fumatore, non bevitore, faccio abbastanza sport soprattutto attività ad alta intensità, non soffro di nessun problema particolare di salute.

Come devo interpretare il referto? Devo preoccuparmi e approfondire la cosa o è tutto nella norma?

Grazie mille a chi darà il suo contributo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' un ECG normale, da quanto descritto

Arrivederci

cecchini