ciclo  
 
Utente 425XXX
Salve,
Sono una ragazza 20enne e da alcuni mesi soffro di giramenti di testa, sensazione di svenimento improvvisa, debolezza e stanchezza già dal mattino
A volte invece, oltre a queste sensazioni che in generale avverto per gran parte della giornata, ho dei momenti in cui mi sento come se il cuore saltasse un battito, avverto un forte giramento di testa e credo di svenire (tutto ciò dura solo pochi secondi)
Vorrei fare delle visite, le analisi del sangue sono andate bene per cui non so in quale ambito orientarmi
Tre premesse: 1. Ho il ciclo irregolare da sempre, quindi da 7 anni e non si è mai capito il motivo. Ora ho prenotato un appuntamento dal ginecologo, questo potrebbe essere correlato ai miei giramenti di testa? 2. L'anno scorso ho sofferto di acufeni da stress. Effettivamente li avverto anche ora in certi momenti. Tutti questi sintomi potrebbero essere riconducibili a puro stress? Frequento l'università e ho preparato vari esami negli ultimi tempi 3. Mia madre ha avuto problemi di tiroide, potrei averli "ereditati"? Dovrei farmi controllare la tiroide?
Vi ringrazio molto per aver letto
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
16% attualità
16% socialità
SCAFA (PE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA:

Gentile ragazza,
le motivazioni dell'astenia e di una stanchezza diffusa possono essere tante,occorerrebbe indagare sulla sua storia clinica per valutarne le eventuali cause. Sentire il cuore ''come se saltasse un battito'', può dipendere da una isolata extrasistole in genere benigna,ma anche da una sensazione soggettiva ascrivibile ad una causa ansiogena! 1) L'irregolarità del ciclo da così lungo tempo, và valutata in ambito specialistico per scoprirne le cause; i giramenti di testa possono rientrare tra gli effetti collaterali della cosiddetta ''sindrome premestruale''; 2)il fatto che lei abbia sofferto tuttavia di acufeni e che lamenti giramenti di testa,farebbe pensare ad un unico comune denominatore,ovvero l'orecchio interno, responsabile dell'equilibrio e degli acufeni; sia questi ultimi che i giramenti di testa, possono riconoscere nello stress un fattore per la loro genesi; 3)le patologie tiroidee possono avere un'origine ereditaria (non dice quale malattia ha sua madre),se il problema suo dipende o meno dalla tiroide, lo si può valutare solo dalle analisi del sangue (dosaggi ormonali) e dalla visita effettiva! Se non lo ha fatto, le consiglio di parlarne col suo medico curante !Cordiali saluti!