Utente 425XXX
Salve, in poche parole all'incirca 3/4 giorni ho avuto un forte attacco di vomito con conseguente mal di testa (nella parte posteriore della testa) e qualche linea di febbre. Ho preso una tachipirina e sembrava che il tutto si fosse risolto nel giro di una giornata. Il problema è subentrato quando ieri mattina mi è tornato nuovamente un forte mal di testa sempre nella stessa zona e ho avuto un'altro attacco di vomito molto forte. Il mal di testa mi è continuato tutto il giorno affievolendosi solamente un pochino quando ho preso una tachipirina ma dopo qualche ora è tornato come prima e la sera ho avuto un ulteriore attacco di vomito molto forte nonostante sia a pranzo che a cena avessi mangiato solamente un pò di riso in bianco.Non so se può esserle d'aiuto ma nei due giorni che sono passati tra la prima e la seconda manifestazione di questi sintomi ho avuto dolore al collo (tipo torcicollo) e lo sentivo un pò "contratto". Vorrei un suo parere se può essere un qualcosa di tipo virale o se magari dovuto da altro. la ringrazio anticipatamente per una sua eventuale risposta.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Una cefalea accompagnata da vomito, specialmente se a getto e improvviso, deve essere valutata con opportune mavovre semeiotiche per escludere una potenziale meningoencefalite o altre cause di ipertensione endocranica.
Per cui, la invito a contattare immediatamente il suo curante perchè venga a visitarla a domicilio in tempi brevi.
Nel caso ciò non sia possibile, è bene che lei si rechi al P.S. per le motivazioni che le ho illustrate.
Meglio allarmarsi inutilmente che aspettare le eventuali complicanze.
Mi faccia sapere, se vuole.
Saluti dott. Caldarola.