cuore  
 
Utente 256XXX
Gentili Dottori,
mi permetto di disturbarvi perchè vorrei un vostro parere in merito a degli esami che mi ha prescritto il mio medico di base.
E' da 5 giorni circa che mi vengono dei tuffi al cuore, mi capita mentre sono a lavoro ma anche quando sono rilassata sul divano. Ieri pomeriggio questi "tuffi" sono aumentati e un pò presa dal panico ho deciso di andare dal mio medico curante.
In sala d'attesa i "tuffi" continuavano ad esserci, una volta dentro, mentre mi sentiva i battiti e mi misurava la pressione sono spariti (per poi ricominciare la sera). L'unico esame che mi ha prescritto è stato l'emocromo e la vitamina b12 (che ho fatto stamattina) dicendo che secondo lui questi "tuffi" possono essere dovuti ad un anemia (un anno fa ho fatto una cura di ferro in quanto ero un pò anemica). Devo essere sincera, pensavo mi prescrivesse l'elettrocardiogramma o un holter, invece nulla di tutto ciò. Ci tengo a comunicarvi che sabato partirò per santo domingo con mio marito, ho pensato che questi "tuffi" magari potessero essere anche un pò di ansia legata al viaggio.
Potrei quindi avere un vostro parere? secondo voi il mio medico è stato un pò superficiale o potrebbe davvero esserci una correlazione tra anemia e tuffi al cuore?
il Dottore mi ha inoltre consigliato di prendere 20 gocce di tranquirit prima della partenza (sia andata che ritorno).

Vi ringrazio sin da ora per la vostra attenzione,
buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, personalmente ritengo che l'anemia non abbia alcun legame con i suoi sintomi, che sono invece compatibili con un'extrasistolia....da lontano non posso esserle di ulteriore aiuto, ma se vuole tranquillità almeno una visita cardiologica deve farla.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Di solito l'anemia aumenta solo la frequenza cardiaca e non provoca extrasistoli.
Quei "tuffi" al cuore sono verosimilmente extrasistoli banali.
Un ECG poteva anche essere fatto, mentre per un Holter, dati i tempi di attesa, non puo' certo essere eseguito e letto entro sabato.
Detto questo e' verosimile che siano su base ansiosa e pertanto un dosaggio anche piccolo ddi benzodiazepine come le sono state prescritte dovrebbero giovarle.

Arrivederci e buon viaggio

cecchini
[#3] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottori per i vostri pareri.
Sicuramente se dovessero continuarmi, al rientro richiederò un ecg, così da escludere qualsiasi cosa.
Spero che magari sia solo dovuto a un periodo un pò stressante e che il viaggio mi aiuti a rilassarmi.

Grazie ancora, vi auguro una buona giornata