Utente 598XXX
Salve, vi scrivo per mio figlio che compie 10 anni a fine mese.
Durante le ore di lezione ha avuto difficoltà respiratorie, un senso di oppressione e dolore al petto in corrispondenza dello sterno.
L'ho ritirato da scuola e l'ho portato dal mio medico (il pediatra non è reperibile).
Inizialmente pensavamo a un qualcosa che avesse a che fare con l'asma e il medico mi ha consigliato una radiografia che è stata eseguita questa mattina e non c'è niente di niente.
Il medico del laboratorio dove abbiamo fatto la radiografia, nel visitare il bambino, ha riscontrato il polso irregolare e a consigliato di fare approfondimenti e di mettergli l'olter.
Pochi giorni fa per l'attività sportiva feci fare a mio figlio l'ellettrocardiogramma ed è risultato tutto ok.
a domanda del medico in merito al fiato mio figlio risponde che spesso quando gioca a pallone deve fermarsi perchè talvolta gli manca il fiato
Vi chiedo secondo voi di cosa può trattarsi.
Devo preoccuparmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sinceramente una Rx del torace per queste cose ad un bambino di 10 anni non gliela avrei mai fatta fare...sono radiazioni , in questo caso inutili.
Detto questo e' probabile che il bambino abbia una banale aritmia sinusale o respiratoria tipica dell'eta'.
Va bene che l'Holter e' un esame semplice e non pericoloso, ma bastava eseguire un ECG un po' piu' lungo...
Per cio' che riguarda la dispnea da sforzo (affanno) esegua un ecocolordoppler cardiaco.

Arrivederci

cecchini