Utente 413XXX
Buonasera, non fumo, non bevo.
È da circa 3 mesi che, circa una volta per settimana, ho delle aritmie. Premetto pure che sono una persona piuttosto sportiva (ho giocato a basket fino a 2 anni fa) e vado spesso a correre ed in palestra. Lo scorso mese di dicembre mi sono sottoposto ad un esame del sangue (tutti i valori nella norma) e a maggio ad un ECG sotto sforzo (anch'esso con valori tutti perfettamente nella norma). Quando vado a correre non ho aritmie e non mi succede nulla di strano; avverto solo un dolore che va dal sopra della spalla sx al petto (alcune volte la parte centrale, altre volte la parte sx). Poi, come smetto l'attività, in 5-10 min questi dolori spariscono.
Le aritmie mi vengono durante il resto del giorno (per esempio mentre sono seduto a scuola); durano pochissimi secondi e come mi vengono spariscono.

In merito al dolore che ho mentre corro, mi è stato detto che potrebbe essere un problema ad un muscolo intercostale.

Io vi scrivo siccome avere queste aritmie non è simpatico, e vorrei sapere se potrei avere davvero un problema al cuore o se è qualcosa di temporale che col tempo sparirà.

Infine volevo precisare che da quando avevo pochi anni (forse 4 o 5) il mio medico ha cominciato a sentire una specie di fischio prodotto dal mio cuore. All'età di 9 anni sono stato sottoposto ad una ecografia del cuore, che non ha mostrato nulla di rivelante. A maggio, quando mi sono sottoposto al ECG il medico ha anche lui sentito questa specie di fischio, ma ha detto che molto probabilmente è una valvoletta del cuore che quando passa il sangue fa rumore, visto che il ECG non ha rivelato nulla di anomalo.

Aspetto una risposta e
vi ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il soffio (non fischio) rilevato dal suo Medico e' evidentemente un soffio innocente, dato che l'ecografia e' normale, come lei dice.
Per cio' che riguarda il senso di battito irregolare che lei riporta e' opportuno che lei esegua un holter delle 24 ore.

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dr. Cecchini per la celere risposta. Mi sottoporrò all'holter appena possibile. Potrebbe trattassi di qualcosa di grave?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non penso davvero