Utente 334XXX
Buongiorno Dottore vorrei un informazione ,misurando la saturazione così per caso a casa della nonna mi risultava 95%,deciso di non pensarci ci provo più volte a distanza di una settimana e il risultato è sempre lo stesso 95-96 mentre a quasi tutti familiari porta 98-99%,effettuando l emogas anch esso porta 95,5% premetto che non sono fumatore ma non trova che sia bassa come saturazione ?
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Scusi ma lei a 22anni non ha nulla di meglio da fare che controllarsi la saturazione e confrontarla con quella dei suoi familiari?
Ha sintomi?
E l'EGA chi glielo ha prescritto?
I risultati di un pulsiossimetro dipendono da una pletora di fattori che non posso starle a spiegare in questa sede.
Compresa la corporatura e la capacità di escusione diaframmatica.

Di un EGA non si valuta soltanto la SaO2 ma molti altri parametri che sono altrettanto importanti.
E comunque una saO2 del 95,5% è perfettamente normale.

Regali quel pulsiossiometro a chi ne abbia veramente bisogno o lo riponga in cantina o in soffita.
E vada a fare quello che si fa a 22 anni.
Se non ci riesce si faccia aiutare da uno specialista.

Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dottore diciamo che l ho provato così ,però se lei mi dice che è un valore normale prometto di non controllare più .,posso chiederle un ultima cosa ?provando a misurare la pressione al mattino (dato che avverto rossore al viso e sensazione di testa un po' pesante ) mi risulta avere 145-150/90 mentre durante la giornata si attesta sui 120/130 -80 come mai al mattino ho la pressione più alta ?grazie.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Se per mattino intende dopo aver aperto gli occhi con lo sfigmomanometro sul comodino, la sua pressione è normale per l'attivazione simpatica che appunto al mattino ci permette di darci una mossa e non camminare assonnati.
Se lei per mattino intende una qualunque ora del mattino il discorso è diverso: in questo caso si consulti con il curante per valutare l'opportunità di un Holter Pressorio/24h (ABPM) che le misurerà la P.A. almeno 90 volte in 24 ore e pernetterà di stabilire se lei sia iperteso oppure no.
Faccia sapere se vuole.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.