Utente 285XXX
Un ringraziamento anticipato a tutti gli specialisti di Medicitalia.it.
Nella mattinata odierna, dopo qualche minuto alzatomi dal letto, ho percepito una piccola pressione alla bocca dello stomaco, una sensazione simile ad una bolla d'aria che fuoriesce dallo stomaco per poi divenire un'eruttazione. Invece, questa pressione ha provocato un'extrasistole, quindi percepisco un colpo al petto... Dopo due secondi si ripresenta lo stesso identico sintomo, pressione al petto ed extrasistole ma questa volta la durata è ben maggiore. Per cinque secondi, o poco più, percepisco i battiti del mio cuore più forti, che si alternano tra normale e forte (Quindi sentivo tre battiti consecutivi forti, poi uno normale, poi altri due battiti forti, poi di nuovo normale). Mi ha dato l'impressione che il cuore fosse impazzito, come se non riuscisse più ad ingranare. Quindi sono andato in preda all'agitazione ed è arrivata la tachicardia ed istintivamente ho preso il cellulare per chiamare il 118, cosa che alla fine non ho fatto. Non ho percepito altri sintomi, oltre quelli appena elencati.
In passato mi è capitato di avere extrasistoli, però mai sono durate così tanto e hanno dato l'impressione che il cuore stesse "arrancando".
La mia ultima visita cardologica risale a 3 settimane fa, ho fatto un elettrocardiogramma ed un ecocardiogramma, il cardiologo ha detto che è tutto normale, Negli anni precedenti ho fatto molte visite cardiologiche, proprio a causa delle extrasistoli e di vari sintomi, quindi ho fatto cinque elettrocardiogramma, tre ecocardiogramma, un holter 24h, due prelievi del sangue per controllare gli enzimi cardiaci. Insomma, molte visite nell'arco dei tre anni in cui mi è stato detto di star sereno.

Quindi, vorrei capire se ciò che ho percepito sono realmente tante extrasistole una dietro l'altra. Se è normale una durata di così tanti secondi. Se si rischia la vita. Quale potrebbe essere la causa... Al momento sono nel panico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei racconta come un romanzo l esperienza di qualcbe extrasistole che abbiamo tutti?
lei pensa davvero di essere nel giusto a chiamare il118 per qualche extrasistole?

non ho parole. ma lei ha davvero 25 anni?

la saluto

cecchini