Utente 264XXX
Salve...
Vi scrivo per chiedervi un parere esterno che sia sincero e più chiaro...mio marito è già in cura per un varicocele è sappiamo quindi cosa ci impedisce di avere un bambino....adesso sono 6 mesi che proviamo, e lui da 1 assume bustine di Carnitine q10 plus....il varicocele c'era anche 3 anni fa ma è sempre rimasto stabile...e ora hanno deciso che a gennaio dovranno operarlo...il suo spermiogramma non è molto disastroso.. I suoi spermatozooi presentano solo un problema di motilità...mentre le forme sono tutte perfette e il numero é di 15 mln....il varicocele è solo sul lato sinistro ed è di 2 grado parlando invece di me, non ho problemi di alcun tipo...ho un ciclo regolare, un'ovulazione fissa al 12° giorno che tengo sotto controllo con stick e e termometro..questa la nostra situazione.La cosa che non mi convince è la tipologia di cura chr gli hanno assegnato e che non abbiamo mai sentito nominare .3 anni fa aveva fatto una cura diversa,con più pillole e non in una sola bustina..e solo con quella 1 mese dopo lo spermiogramma è tornato praticamente normale...per quello poi non è stato operato.La domanda è quindi questa,visto che il suo specialista non si pronuncia: questa cura è sperimentale ? Esistono dati che ne dimostrano l'efficacia? Perché non gli ha prescritto la stessa che aveva dato ottimi risultati la prima volta? Quante possibilità ci sono di avere un figlio naturalmente? Io ho 27 anni, lui 34...non vorremmo perdere molti anni. Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

premesso che una valutazione completa almeno dell'ultimo spermiogramma ci permetterebbe di capire se l'esame è attendibile e gli effettivi valori riferiti alla concentrazione, alla motilità ed alla morfologia, tuttavia la concentrazione se risulta di 15 mil/ml come ci scrive le probabilità di concepimento sono del 5% in un anno con almeno una frequenza di tre rapporti alla settimana. Le terapie proposte si basano su antiossidanti, ma la "vera" terapia è quella chirurgica sul varicocele.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta....quindi con 15 mln non si intende il numero in milioni? Pensavo si trattasse di quello.....I valori dello spermiogramma segnati come alterati sono solo quelli della motilità....a distanza di ore la sopravvivenza degli spermatozooi è praticamente zero...questo succedeva ad agosto....ha iniziato subito questa cura e ripeterà lo spermiogramma verso novembre...il 5% in un anno lui pare di capire che sia una percentuale bassissima.quale dovrebbe essere la percentuale in caso di fertilità? La possibilità di rimanere incinta da qui a gennaio è quasi nulla, vero? Perdoni tutte le mie domande...ma davvero sin limitano a dirci cosa fare senza ipotizzare nulla.so che probabilmente è giusto così....ma se ci saranno due o tre anni da perdere, preferiremmo passare a tecniche che ci aiutino fin da ora...la paura è veramente tanta...
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
GEnt.ma utente

ci riporti l'esame seminale per intero e poi vedrà che ci capiremo meglio.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Ecco i risultati dello spermiogramma con i relativi indici dei valori...
Conta spermatozooi= 15 mln valori normali= 4-40
Ph=8.3 valore normale= 7.2- 8.2
Motilità dopo 30 min= 50% valore normale= 90-100
Motilità dopo 2 ore= 10% valore normale =70-100
Leucociti=10 valore normale= 0-10
Indice di fertilità=5 KUL valore normale=5-100
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

è proprio come temevo, l'esame è privo di attendibilità, deve essere eseguito secondo i criteri WHO 2010 (Organismo Mondiale Sanità), quindi va ripetuto in un laboratorio che segua tale metodica.

Un cordiale saluto
[#6] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Perdoni la mia insistenza...ma ho bisogno di capire come è meglio muoverci.lui ha eseguito un primo spermiogramma in un altro laboratorio....ci hanno contattati poche ore dopo riferendoci che l'esame e era un disastro....che non c'era niente da vedere ne campione perché gli spermatozooi erano tutti morti ..a mio marito hanno rilasciato un banalissimo foglio in bianco con la sola percentuale di spermatozooi vivi, pari allo 0,01%...terrorizzati, siamo andati presso un altro laboratorio per rieseguire l'esame...e il risultato è quello che le ho mostrato.tramite questo, più eco dlopper e visita l'urologo ha confermato l'esistenza del varicocele.perche questo esame non è più attendibile? Gli indici sono stati aggiornati e non sono più validi ?
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

l'esame che ci ha proposto NON ha attendibilità e va rifatto, senta il suo medico di base o il suo ginecologo per ripeterlo in un centro che segua i criteri consigliati e poi se vuole ci faccia sapere.

Ancora cordialità