piede  
 
Utente 273XXX
Buongiorno,
mia mamma, età 70 anni, ha sbattuto il piede sinistro contro il marmo, a distanza di più di 21 giorni dall'evento traumatico, il piede e parte della gamba sinistra, si presentano ancora molto gonfi (tanto da non poter infilare la scarpa ed il piede dolorante.
Finalmente, ho convinto mia mamma a rivolgersi ad un medico, ma non so se sia preferibile consultare un ortopedico o fare prima una radiografia, oppure rivolgerci ad un angiologo.
In attesa di gentile riscontro, ringrazio per la Vs consueta e squisita disponibilità e porgo cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
per via telematica non è certo possibile valutare le caratteristiche del gonfiore al piede della sua mamma.
Le cause potrebbero essere più di una.
Fosse mia madre andrei a visita da un ortopedico e poi seguirei i suoi consigli diagnostici, tra i quali eventualmente una Rx grafia del piede.
P.S. La faccia vedere anche dal suo Curante, che è sempre il primo referente a cui rivolgersi.
Faccia sapere se vuole.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
grazie.
Cordiali saluti