Utente 425XXX
Salve Dottori.
Da qualche tempo ho un bruciore che, a sensazione, localizzo sul glande e nello scroto (non so se esternamente o internamente, quindi ai testicoli).
Ho fatto due visite dall'urologo, che non ha trovato nulla di rilevante, dopo avermi fatto la classica ecografia ai testicoli ed osservato il glande.
Per scrupolo ho fatto un tampone uretrale ed è risultato positivo all'enterococco fecalis (che mi ha detto essere però normale).
Mi ha prescritto gentalyn beta in pomata, che non ha cambiato la sensazione di bruciore.
Non mi ha fatto la visita della prostata perché, secondo lui, non c'erano i sintomi di una prostatite (immagino problemi di erezione e minzione).
Ad occhio, quello che vedo io, non essendo uno specialista, è il meato utetrale gonfio ed arrossato, un colore non uniforme del glande (a tratti è bianco, a tratti sembra grigio/viola... Comunque non roseo) e capillari evidenti sullo scroto.
Quello che sento è questa forte sensazione di bruciore, non la definirei prurito.
Non so se andare da un altro urologo, da un andrologo (differenze?) o da un dermatologo (si occupa di questa zona particolare?).
E un batterio? Un virus? Un fungo? Un tumore?
Non so se nel frattempo posso fare qualche tampone in particolare o urinocoltura o spermiocoltura o analisi del sangue.
Vi ringrazio in anticipo per le risposte e soero possiate darmi qualche indicazione o consiglio.
Se ho omesso qualche dettaglio, chiedetemelo pure.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molto semplice gentile utente: in caso di dubbio sarà opportuno rivolgersi allo specialista di riferimento quale il dermatologo venereologo; con lui le cose saranno chiare.
Ovviamente non pensi al tumore..

Cari saluti
Dr Laino


[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Non è di competenza urologica quindi?
Io non so se il fastidio è dato da qualcosa a livello esterno o da organi interni...
Il mio urologo mi ha detto non serve tu vada dal dermatologo, non c'è niente...
Se ci fosse un modo per caricare foto lo farei, a sentir lui mi sento pazzo dato che vedo segni che non ci sono (e soprattutto sento bruciore)
[#3] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Ad oggi ho il glande secco e sembra che si stia spellando (non so se c'entra la gentalyn beta o gli antibiotici), il meato uretrale sempre con le "labbra" rosse e gonfie ed il solito bruciore/fastidio irradiato dal glande fino al perineo..
[#4] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Sbaglio io ad iscrivermi a forum del genere.