ssri  
 
Utente 425XXX
Gentili dottori

Anni fa assunsi apomorfina con un discreto successo, giacché sono costretto per via di un distrurbo depressivo endogeno all assunzione di ssri, con tutte le ricadute del caso sulla qualità dell erezione e in definitiva del calo della libido.

Oggi ho provato ad ordinare uprima presso la farmacia di San Marino, questa la risposta

Gentile Claudio,

a seguito della sua richiesta la informo che:
UPRIMA (Apomorfina Cloridrato) 3 mg 4 cpr sublinguali: fuori commercio, non trovo disponibile un’alternativa in compresse con la stessa composizione.

mi scuso per il disagio
ringrazio
e porgo cordiali saluti--

Dato che mi pare di capire che l apomorfina siav stata ritirata dal commercio..... Come posso ovviare?

Non. Si tratta di impotenza coeundi ma erigendi su base psicogena, ovviamente complicata dagli ssri

Ringrazio anticipatamente ma come potete capire rinunciare alla vita sessuale a quest' etá non é facile.

Mille grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

con il suo andrologo non ha discusso eventuali altre terapie farmacologiche o strategie terapeutiche alternative?

Bene con lui discutere questo problema tenendo presente che l'azione, raramente positiva, dell'Apomorfina aveva importanti risvolti di natura psicologica.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/1580/Fitoterapie-e-deficit-dell-erezione

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.