Utente 425XXX
Buonasera
Il mio partner e' stato ricoverato settimana scorsa per infezioni vie urinarie, e nefrite per causa batterica. Febbre altissima e dolori renali, basso ventre e testicoli.
Circa 20 giorni fa avevamo avuto rapporto anale inizialmente non protetto. Puo essere questo la causa di tutto cio?
Lui e' stato curato con antibiotici ma io?
I batteri contagiati sono normali o devo fare anche io una cura antibatterica o un clistere o una pulizia rettale?
Perche ho questo batterio cosi potente in corpo? Posso sconfiggerlo o e' normale?
Eseguo abitualmente pulizia intima mediante saponi appositi.
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Mi scusi: chi era il recettivo lei o il suo patner?
E' un dettaglio fondamentale per potele rispondere.

A presto,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Lui ha avuto l infezione

Lui la parte attiva


[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Beh,
è un rischio che si corre con i rapporti anali non protetti.
Nell'ano retto c'è una moltitudine di batteri, anche poli-antibiotico resistenti, che possono infilarsi nell'uretra e risalirla fino alla vescica o più su.
L'ano retto non contiene violette profumate ma feci.
Quindi lei non ha nessun superbatterio.
Il suo partner si deve curare la pielonefrite.
E in seguito dovrete sempre usare il profilattico.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.