Utente 230XXX
Buongiorno dott./dott.ssa,

ieri pomeriggio il mio fidanzato, che di professione fa il fabbro, ha tolto da solo una scheggia di ferro dall'occhio dx. E' una evento che gli capita spesso e per non recarsi ogni volta dall'oculista ha imparato a fare da sé. Il problema è che ieri sera, non avendo nulla in casa per disinfettare l'occhio (tipo collirio o altro), abbiamo usato le IRIDIUM baby garze dei miei nipoti spremendo il contenuto della garza (una goccia) direttamente negli occhi (in entrambi), pensando che trattandosi di un prodotto per bambini non potesse fare alcun male.
A parte un bruciore infernale iniziale che è durato circa 15/20 minuti e un forte rossore, l'occhio dx (della scheggia) piano piano si è alleviato il dolore mentre, invece, ha continuato a persistere all'occhio sx (quello "sano") anche fino a questa mattina.
Si è recato dal suo oculista e non era orario di vista, e per non aspettare l'appuntamento di stasera dopo le 21.00 ho preferito chiedere un consulto a voi di Medicitalia, sperando in una risposta più veloce.
La situazione attuale è: l'occhio dx non brucia e non è più rosso; l'occhio sx brucia ancora un po', è meno rosso e pizzica nello sbattere le palpebre. La vista è ok in entrambi gli occhi.

Ora: le garze non erano indicate? O è stato sbagliato il loro uso spremendole direttamente nell'occhio? Ci possono essere state conseguenze se il bruciore persiste ancora oggi?

In attesa di risposta, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Veda per piacere le Linee Guida per l’uso dei consulti online.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti iscritti. E' vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.