Utente 418XXX
Salve, vi scrivo per un problema di salute che riguarda mia madre.
Lei ha 51 anni, compiuti da poco. Da circa 5 mesi avverte una sensazione di stanchezza che peggiora la sera, associata anche a un senso di lieve vertigine. Premetto che non soffre di ansia ed è molto attiva. Andando dal cardiologo di fiducia ha scoperto di soffrire di una lieve aritmia, ha il battito bigemino e presenta molte extrasistoli al giorno (2000). Ha fatto elettrocardiogramma, ecocuore, holter 24h da cui risulta un prolasso della valvola mitrale con rigurgito di 2 cm. Inizialmente aveva il battito lento poiché il cardiologo le ha segnato il Sotalex, per lei molto pesante da tollerare. Adesso non sta assumendo nessun farmaco, solo delle gocce (Ansiplus Cardio) per placare sia le palpitazioni che le extrasistoli. Secondo lei, può questo prolasso lieve con rigurgito di 2 cm causarle tutta questa stanchezza oltre che un senso vertiginoso e di spossatezza?
Preciso inoltre che le analisi sono perfette, la carenza di ferro che aveva 4 mesi fa è stata colmata. La VES forse è altina, intorno a 20. Mentre per quanto riguarda la tiroide, il TSH è abbastanza basso, seppur nella norma, a 0,73.
Inoltre ha anche la proteina C reattiva un pochino più alta, a 8,6. Cosa ne pensa lei?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ritengo che quanto riporta di cardiaco non giustifica i sintomi riferiti....
Per cause extracardiache non mi esprimo perchè non appartenenti alla mia branca di interesse.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore. Distinti saluti.
[#3] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi se la importuno di nuovo dott. Rillo. Mia madre ha 60 battiti. Sono un po' lenti?? Cioè possono portare stanchezza proprio perché la frequenza non è sui 70-75 ma più sui 60/65?
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
60 bpm sono normali....quindi la risposta è no
[#5] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
Quindi dottor Rillo, pur avendo questo prolasso della valvola mitrale con 2 cm su 6 cm di rigurgito, può fare qualsiasi cosa mia madre??
Non che lei faccia sport, però ha paura di sentirsi male ... E svolge solo le cose semplici e meno faticose. Complice la stanchezza che la accompagna! Purtroppo.. :-(
E anche il senso di testa vuota che ha non dipende dalla mitrale?
Cause extracardiache quali, secondo lei, possono essere, di tutto ciò?!
La tiroide per esempio? Il ferro è a posto (sideremia 78/ ferritina 36), con emoglobina a 13,5.


[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, l'insufficienza valvolare di sua madre non è tale da dar luogo a sintomi importanti...se avesse avuto una riduzione della funzione ventricolare dall'eco sarebbe emerso e questo avrebbe giustificato i sintomi, ma da quanto riporta questo non c'è....per le cause extracardiache possono essere tante, ma le ripeto che lei ha formulato una domanda in area cardiologica e solo in questa direzione le diamo risposte. Per il resto può far riferimento al suo medico curante che saprà stabilire l'eventuale necessità di approfondimenti diagnostici e per il problema cardiaco è solo il suo cardiologo di fiducia che può esserle di ulteriore aiuto.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
Vi ringrazio tanto .. Cordiali saluti!