Utente 352XXX
Ho utilizzato il catetere per circa 2 mesi...dopo qualche giorno senza catetere mi sono masturbato e ho notato che lo sperma aveva assunto un colore arancio ed era privo di consistenza...come se fosse quasi acqua colorata...questa è la seconda volta che mi accade...può essere una semplice infiammazione provocata dal catetere e che si risolve da sola o ho bisogno di fare esami specifici?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore verosimilmente ha una infiammazione prostatica e/o uretrale (colorito rosso) da catetere e legato in parte ad una secrezione da parte delle ghiandole genitali (quelle che forniscono il liquido pre eiaculatorio) e quindi non c'è da preoccuparsi. Se non ha sintomi particolari la cosa dovrebbe risolversi spontaneamente nell'arco di pochi giorni.