Utente 362XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 29 anni che gioca a pallavolo è molto spesso durante uno sforzo fisico avverto un restringimento della gola che non mi permette di incamerare aria, oltre a questo provo un abbassamento della pressione e dolore al petto. Qst problemi me li porto dietro da 6 anni
Sono stata da diversi dottori; prima da un otorino che mi ha diagnosticato una sospetta rinofaringite allergica e mi ha prescritto le prove allergometriche. Ho fatto le prove allergometriche e sono risultata allergica al gatto I, graminacee II, aspergillus III e alternaria ten. IIII
e qui la diagnosi è stata laringospasmo e rinite allergica.
Poi sono stata dallo pneumologo che mi ha diagnosticato asma bronchiale intermittente e sospetta malattia da reflusso gastroesofageo ,
La sua terapia è stata: sertide 25/250 2 puff mattina e sera
Antra 20 mg una compressa al mattino a digiuno
Gaviscon: una bustina 20 min dopo i pasti principali e la sera prima di coricarsi
Poi mi ha prescritto anche. Spirometria con test di broncodilatazione farmacologica più visita di controllo
Ho fatto la spirometria ma non ha dato nessun risultato e ho cominciato la terapia ; il sertide oltre che a farmi gonfiare come una palla mi ha dato molti probemi ai muscoli, mi sentivo distrutta non riuscivo nemmeno a muovermi dai dolori
Dopo un mese Torno dallo pneumologo per visita D controllo e esame spiròmetrico,la diagnosi resta invariata tranne che la malattia da reflusso gastroesofageo che diventa effettiva , e mi faccio cambiare i farmaci con: atmos 2 puff mattina e sera, singulair 10mg una compressa la sera e il resto rimase invariato
Faccio coma Al solito la spirometria tutto nella norma
Iniziò la nuova terapia ma purtroppo non trovo giovamento dato che i problemi si ripresentano lo stesso.
Ora dopo 6 anni spiego la mia situazione ad un nuovo medico di base e mi dice di fare un elettrocardiogramma con ecografia visita e ecodoplergrafia, anche se le sembra molto difficile che io possa avere problemi al cuore.
Lei cosa ne pensa?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
lei dovrebbe eseguire sia una ecografia che una prova da sfkrzo al cicloergometro ogni anno visto che fa sport.
le programmi e poi se vuole, cj venga a riferire il risultato

saluti

cecchini
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta,
Ho appena prenotato la visita dal cardiologo giorno 28
Appena ho i risultati le farò sapere