Utente 359XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni e ieri dopo 2 anni di astinenza ho cercato di fare l'amore con la mia nuova ragazza. Non so quale siano le ragioni precisi, forse il mio stato d'ansia generalizzato sommato all'ansia da prestazione, ma per svariato tempo non sono riuscito ad avere nessun rapporto.
Il tutto mi ha provocato, credo, un'intensa tachicardia e una sorta di cardiopalmo oltre che un malessere per aver fallito. Stamattina non so per quale motivo il mio pene è ritornato a dare segni di vita e presi dal momento l'abbiamo fatto anche se per pochissimo tempo, visto che dopo è ritornato a non essere più eretto.

Oltre la paura di fallire un'altra volta, è da stamattina che mi sento in uno stato affannoso misto ad ansia che non mi fa proprio avere nessuna risposta erettile.

Due giorni fa ho pure donato il sangue con difficoltà, avendo in maniera del tutto anomala, una pressione arteriosa molto bassa 95-50 mentre solitamente la porto 120-70.

Io vivo in un perenne e ingiustificato, forse, disturbo d'ansia generalizzato ma in tutta la mia vita avere questi affanni non mi era mai capitato. La cosa più preoccupante inoltre è la disfunzione erettile che ha provocato turbe nel mio stato d'animo.

Avete consigli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
gentile lettore,

tutto quello che ci racconta fa pensare che il suo disturbo sessuale attuale sia dovuto ad importanti problemi o fattori di natura psicologica.

Senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia e nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/blog/andrologia/5167-10-consigli-mantenere-erezione.html

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
non ho un andrologo di fiducia, non sono mai andato.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, questo è il momento giusto per conoscerlo.

Ancora un cordiale saluto.