Utente 426XXX
Salve dottore, volevo delle rassicurazioni. Questa mattina, dopo un rapporto protetto con mio marito, ci siamo accorti della rottura del preservativo, praticamente l eiaculazione è avvenuta tutt'a dentro. Così ci siamo recati in farmacia e in meno di 40 minuti, ho assunto la pillola dgd Norvelo. Premetto che ero al 14esimo giorno (30 settembre inizio del ciclo), praticamente in piena ovulazione..o forse. Ho un ciclo regolare di 27 giorni. Volevo chiederle se posso stare tranquilla. Sono parecchio in ansia, dal momento che ho già 2 figli di cui uno di 3 anni. La ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Cara signora,
la sua situazione non è delle più tranquille.
Norlevo agisce ritardando od inibendo il picco di LH e quindi bloccando o posticipando l'ovulazione.
Non è efficace a ovulazione avvenuta o a picco di LH già verificatosi.
Il tasso di fallimento complessivo varia dallo 0.3% al 4%
Comunque la compressa è stata assunta presto dopo il rapporto: speriamo bene.

Al prossimo impeto di passione in fase periovulatoria usate profilattici spessi ( i Defensor per esempio): suo marito sentirà meno piacere, forse, ma dato il momento delicato credo che ne valga la pena.
Mi aggiorni se vuole.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi dottore, a cosa si riferisce quando dice tasso di fallimento complessivo?
[#3] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Egregio Dottore, volevo inoltre dirle che sto avendo perdite cospicue di muco, potrebbe spiegarmi gentilmente a cosa è dovuto, o cosa possa averlo provocato? Distinti saluti.
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Il tasso di fallimento complessivo significa che in complesso il tasso di efficacia del Norlevo è attestabile intorno al 90% in donne normopeso.
E le ho spiegato il perchè.

Del muco non si deve preoccupare: è un effetto innocuo dell'apporto improvviso di Levonorgestrel.
La mestruazione potà verificarsi quando prevista, e in questo caso è garanzia del non concepimeto, o anche con ritardo, il che non è sinonimo di avvenuto concepimento e perciò necessita del test di gravidanza preferibilmente su siero di sangue.

Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Salve Dottore, mi scusi la importuno nuovamente, ma a mente fredda ho ricalcolato tutto l avvenuto. Insomma, in pratica ho un ciclo che varia dai 28 ai 25 giorni(non supera mai i 28 giorni) . Il rapporto a rischio è avvenuto il 14/10/2016 di mattina. Premetto, con molto imbarazzo, che era il secondo rapporto a distanza di 20 minuti dal primo (sempre con il preservativo). Ora, io il 12 sera ho sentito una fitta all ovaia dx, ma solo una ditta poi nulla più. Ora mi chiedo, se fosse stata ovulazione, a distanza di più di 36 ore, che rischio c'era? Prendendo la pillola a 40 minuti dal rapporto a rischio sono riuscita a rimediare? Inoltre ad oggi non ho mai avuto nessun sintomo descritti dalla pillola. Ne nausea, ne vomito, ne dolore alle ovaie ne seno gonfio e dolorante. Dovrebbe venirmi il ciclo il 25. Cosa dovrei pensare? Mi scusi se la disturbo con le mie paranoie....ma può capire il mio stato di ansia! La ringrazio anticipatamente. Distinti saluti.
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Cara signora,
io capisco il suo stato d'ansia, lo comprendo bene.
Ma devo ribadirle che se lei ha preso il Norlevo dopo il picco di LH che provoca l'Ovulazione, è probabile che sia tra quelle donne in cui la contracceszione post coitale fallisce.
Le ribadisco che il meccanismo farmacodimanico del Norlevo è quello di sopprimere il picco di LH se non è ancora avvenuto.
Non ha altri meccanismi addizionali.
Lo stesso vale per Ellaone.
Quindi se lei ha avuto un rapporto ad ovulazione avvenuta con ovocita vitale in utero è possibile che abbia avuto luogo il concepimento.
Se avrà le mestruazioni il 25 potrà essere sicura di non aver concepito.
Se le avrà in ritardo o non le avrà dovrà fare il test di gravidanza, preferibilmente il dosaggio delle Beta HCG su sangue.
Mi tenga informato se vuole.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.