hiv  
 
Utente 426XXX
Salve,
ho svolto del volontariato con una persona con vari disturbi venendo poi a conoscenza del fatto che fosse infettata dall' HIV. La notizia, lo ammetto, un po' mi ha reso titubante in quanto per varie volte l'ho aiutata a passare dal letto alla carrozzina e in un'occasione perfino a muovere qualche passo; sono venuto a contatto con parti del suo corpo che presentavano pelle integra e nessuna ferita sanguinante. Per farla camminare sono venuto a contatto col suo sudore brevemente, le mie mani erano integre tranne che per una piccola chiazza di psoriasi di meno di 1 cm su un dito ben curata e in remissione. So quali sono le vie di trasmissione del virus ma vorrei chiedere se e quali rischi si sono corsi in una situazione del genere.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Non ha corso nessun rischio e non deve fare nessun test!
Continui pure a supportare le persone disabili HIV positive: è un atto di generosità che non la espone ad alcun rischio.

Buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per il chiarimento Dottore,
Buona Domenica anche a Lei