paura  
 
Utente 394XXX
Buongiorno a tutti
Sono un ragazzo di 21 anni che gode di buona salute.
Sono in psicoterapia per disturbo ossessivo compulsivo.
Ultimamente causa un periodo di forte stress, dovuto al fatto che ho passato il test di medicina in un'altra città, mi sono fossilizzato su dei problemi che il mio cuore potrebbe avere.
Ho paura che possa soffrire di qualche aritmia grave e improvvisa che possa causare la morte improvvisa.
Tutto è iniziato da quando circa 2/3 settimane fa ho iniziato ad avere delle extrasistoli in momenti particolari, cioè dopo i pasti perché soffro di meteorismo soprattutto a livello gastrico, situazione davvero invalidante perché mi ritrovo gonfio come un palloncino.
Fumo circa 10 sigarette al dì, non ho mai avuto problemi cardiaci( praticavo fino a qualche anno fa sport agonistico), né nella mia familiarità ci sono stati casi di malattie cardiache in età giovanile. Molto probabilmente so che è una situazione dovuta al mio disturbo ma vi chiedo lo stesso delle delucidazioni.
Per concludere al mattino, a riposo ho battiti tra i 45 e i 50 e quando sono tranquillo durante il dì tra i 60 e i 70
Grazie dell'attenzione
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei e' ad elevato rischio cardiovascolare e di cancro semplicemente perche' fuma, ed ha 21 anni.
Come si fa a credere nella sua preoccupazione se lei fuma?
Vuol dire che non ha paura per il suo cuore in realta'.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Sto cercando di smettere! Risolto il problema del fumo il rischio si abbasserebbe notevolmente?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei smette di fumare, enormemente
Saluti
[#4] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Allora mi impegnerò a fondo, il fumo mi ha rovinato insieme a questo disturbo ansioso una buona carriera calicistica dalle prospettive ottime.
Grazie Dottor Cecchini