Utente 379XXX
Buonasera. Volevo riportare un problema che mi affligge da giorni. Ho avuto un rapporto protetto (tramite l'uso del preservativo) con la mia ragazza,, per evitare eventuali disguidi e così da avere una maggiore "protezione" la mia eiaculazione avviene sempre al di fuori del suo apparato genitale. Tuttavia l'ultima volta, una volta sfilato il pene (ancora prima di eiaculare) ho notato del liquido "pre-eiaculatorio" alla base del pene vicino all'anello del preservativo. C'è possibilità che questo sia uscito e abbia risalito il preservativo fino a fecondare la mia ragazza, ma soprattutto, se questo fosse successo, c'è possibilità che questo liquido riesca a fecondare un ovulo? Affinchè gli spermatozoi fecondino un ovulo, non bisogna soddisfare la condizione "contatto diretto dello sperma"? Il fatto che sia fuoriuscito, (ammesso ci fossero spermatozoi in questo liquido pre-eiculatorio), venuto a contatto con il preservativo e dopo di chè con la base e quindi con ambiente esterno per poi risalire, non dovrebbe aver ucciso gli spermatozoi? Spero di essere stato chiaro, purtroppo questo problema mi affligge ogni volta. Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,sinteticamente,il liquido pre eiaculatorio non é fecondo, per cui non si allarmi.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore la ringrazio per la tempestiva risposta, mi sento un po piú tranquillo. Comunque sia , ammesso fosse fecondo e possibile che si verifichi una fecondazione nelle condizioni da me descritte in precedenza?

Ps. Ho sempre saputo - causa lettura siti web e internet generale - che il liquido pre-eiaculatorio contesse, anche se in minima quantita, spermatozoi capaci di fecondare. Mi son sempre sbagliato?

La ringrazio ancora e scusi la mia insistenza.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non é fecondo, sempre che non sia commisto ad una micoeiaculazione.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Scusi la mia ignoranza in merito, cos'è una micoeiaculazione?

Edit: intendeva dire micro?

Se cosi fosse, è proprio questo il problema. Non so se fosse misto a microeiaculazioni. Ecco perche vorrei capire se, ammesso ci fossero, nelle condizioni descritte era possibile avvenisse una fecondazione.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...microeiaculazione.Non vedo come si possa rispondere ad un quesito simile.In presenza di microeiaculazione...la gravidanza é possibile.Comunque,altro non é possibile postulare.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Vabbe, non mi resta che incrociare le dita.. Grazie mille per l'assistenza :)