Utente 113XXX
Buongiorni dottori,
innanzitutto mi scuso se mi dilungherò .. ma ho questo problema che sta diventando piu' che altro un mal di vivere.
Ho 28 anni e mi sembra di averne 80 , non mi sento mai in forma. Fin da piccola ho sempre sofferto di colite spastica, e non per autodiagnosi ma proprio per diagnosi dei medici ... sono stata ricoverata un periodo per gli spasmi che avevo e mi era stata diagnosticata la colite spastica. il fatto è che si presentano sintomi strani che mi fanno vivere male, e nn so se sn tutti ricollegabili a questa sindrome...
che spesso tra l'altro mi dimenticavo di avere perchè stava ''zitta'' con delle fasi molto lunghe di latenza ..almeno fino all'anno scorso...
perchè, l'ann oscorso ho iniziato a lavorare e sotto stress le cose sono peggiorate drasticamente , ho spesso : sensazione di stanchezza perenne , di male dappertutto, freddo, brividi (soprattutto di sera ) tanto freddo e poi tanto caldo, senso di febbre . un senso di malassere generale che mi pervade tutti i muscoli fino alla testa insomma....tutti questi sintomi solo alle volte sono accompagnati alle volte da spasmi e crampi al basso ventre ( e li' si palesa la colite ) ....la situazione peggiora con l'ovulazione e durante il ciclo (con dei dolori pazzeschi di cui ho sempre sofferto ) io m ichiedevo se tutto il resto che ho descritto puo' essere legato all'ansia e alla mia condizione di stress ..perchè a me sembra di avere tutte le malattie del mondo .
cosa posso fare per vivere meglio?cappisco benissimo che viene dalla testa, e che rispetto a qualche brutto male è davvero una cosa stupida lamentarsi per queste cose, ma io vi assicuro ...diventa davvero difficile afforntare la vita di ogni giorno cosi'.
grazie se vorrete darmi un consiglio .
[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Tra tutti i sintomi citati, solo gli spasmi addominali sono riferibili ad intestino irritabile (la dizione "colite spastica" non si usa più da decenni).
Per il resto potrebbe trattarsi di ansia ma le consiglierei una visita internistica che possa far luce sui suoi disturbi!