Utente 426XXX
Salve sono una ragazza di 23 anni e da circa un mese soffro di catarro persistente in pratica sento tutto questo catarro a livello della gola e ogni tanto sento un po il naso congestionato ma molto poco e raramente mentre il catarro in gola persistente continuo a raschiare nella speranza di espellerlo ma è tutto inutile poi ho molta salivazione e un gusto amaro pessimo in bocca che non mi da tregua la cosa strana è che non ho ne tosse ne mal di gola all inizio pensavo fosse in arrivo un raffreddore ma non è stato così ora inizio a preocuparmi anche perché non passa ho comprato fluidufucanti e benagol pastiglie miele e limone ma nulla poi durante le 24 ore la mia temperatura corporea varia da 36 6 a 36 8 36 9 37 e 37 1 continua a variare con questi risultati è da considerarsi normale o febbricola?io pensavo normale perché ritenevo che la febbricciola fosse una temperatura lievemente alta ma che però si tiene costante mentre la mia varia a seconda delle ore avevo ragione o è febbricola?e a cosa possono essere dovuti gli altri sintomi che accuso?devo preocuparmi che possa essere grave? Grazie mille a chi mi risponderà!!
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
16% attualità
16% socialità
SCAFA (PE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA:

Gentile ragazza,
si parla di febbricola quando la T corporea è compresa tra i 36,8 e i 37,2 C°,quindi lei rientra; sarebbe interessante sapere se nel caso suo, tale range è mattutino,pomeridiano o serale :premesso che in una donna giovane, tale rialzo termico si può avere anche in rapporto al ciclo ovarico (spesso è normale nella seconda metà del ciclo),nel caso suo specifico ,se prolungato nel tempo (e non solo pochi giorni) ,ritengo sia dovuto alla rino-faringite di cui fa riferimento !Non escluderei una sinusite con scolo retronasale quale conseguenza di una pregressa rinite!Ovviamente le mie sono solo ipotesi ,che senza una visita diretta non si possono avallare più di tanto;se non lo ha ancora fatto, le consiglio di farsi visitare dal suo medico curante senza abbandonarsi al ''fai da te''...fluidificanti e pastiglie da banco possono dare qualche beneficio,ma è la causa che và appurata, al fine di stabilirne la terapia più appropriata per la sua guarigione, e questo lo può fare solo la visita effettiva! Cordialmente!
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Certo ho preso appuntamento con il dottere e lunedì vado intanto lei è stato già molto chiaro e la ringrazio..la temperatura si alza ogni giorno leggermente appunto dalle 3 alle 8 poi per tutto il resto del tempo è normale mi spiego meglio perché lo trovo insolito:mattina fino le 3 del pomeriggio si aggira sui 36 4 36 6 poi dalle 3 del pomeriggio fino le 8 si aggira 36 8,36 9,37 e infine dalle 8 di sera fino alle 3 del giorno successivo torna sui 36 e 4 ..inizialmente pensavo fossero normali variazioni di temperatura durante la giornata poi ho dubito della febbricola che lei mi ha confermato..come mai però varia e non rimane costante?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
16% attualità
16% socialità
SCAFA (PE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Dalle 15,00 alle 20,00: ovvero febbricola pomeridiana e serale! Questo avviene, perché il rialzo termico è fisiologico dalle prime ore del pomeriggio sino alle sera,pertanto qualunque soggetto soffra di febbricola, per cause patologiche o di altra natura,avverte la sensazione di febbre maggiormente nell'arco di tale tempo!Saluti!
[#4] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Ho capito va bene grazie saluti