Utente 426XXX
Buonasera
sono un uomo di 46 anni alto 193cm e peso 94Kg. Faccio un lavoro sedentario, ma pratico attività sportiva quattro volte a settimana per un totale di 7-8 ore circa (palestra e ciclismo mtb).
Nella mia storia clinica non ci sono particolari problemi da segnalare (mai avuto interventi chirurgici, mai traumi). L'ultima visita per idoneità agonistica l'ho fatta a Febbraio 2016 e sono risultato idoneo. In tale visita ho fatto oltre al cicloergometro, ecocuore, ecg,; per controllo ho fatto anche esami del sangue completi ed ecografia addominale e tiroidea (mia madre ha avuto problemi tiroidei), è risultato tutto normale.
Domenica scorsa durante la doccia che ho fatto dopo il consueto giro in bici ho notato una massa nella parte bassa del gluteo destro (in effetti da qualche mese mi faceva male stare in bici per più di 2-3 ore). Sono stato dal mio medico di famiglia che è anche un ecografista e mi ha fatto la seguente ecografia dalla quale è risultato:
"In corrispondenza di tumefazione clinicamente evidente nel perineale dx è visibile area ipoecogena con spot iperecogeni interni ed aree transoniche nel suo contesto (necrosi) non vascolarizzato a margini netti con sottile alonatura nel margine superiore. Dimensioni 3.5x2.0cm. Riferibile a verosimile Lipoma. Null'altro da segnalare. Utile escissione chirurgica."
Parlando poi mi ha detto che dopo l'operazione verrà fatto un esame istologico dal quale verrà appurata la natura benigna o maligna.
A questo punto ho iniziato ad aver paura.
Premesso che non ho alcuna paura dell'intervento chirurgico, ma sono letteralmente terrorizzato dal fatto che possa essere un tumore di natura maligna .....................
Vi chiederei gentilmente cosa ne pensate.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi scusi ma la diagnosi è di LIPOMA che non giustifica tanta ansia. Ritengo che l'ecografia sia di competenza radiologica e non del medico generico. E l'ecografia è l'esame operatore-dipendente. Se avesse dubbi ripeta l'esame in area di competenza radiologica.

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera
ho fatto la RM e rifatto l'ecografia da un medico radiologo specializzato. Riporto i referti.
RMN
Esame RM della coscia destra eseguito comparativamente su piano assiali longitudinali con acquisizione delle immagini attraverso sequenze pesate in Spin Echo-T1 e fast Spin Echo-T2 anche con tecnica di soppressione del segnale adiposo. A livello del piano adiposo sottocutaneo limitrofo alla piega interglutea a destra si identifica alterazione di segnale delle dimensioni sul piano assiale di 41x29mm con sviluppo longitudinale di circa 5cm a limiti esterni finemente irregolari con strie che interessano anche il tessuto adiposo limitrofo.. Il segnale che ne deriva è isointenso al muscolo nelle sequenze t1 con disomogeneità iperintensità intrinseca nella sequenza a Tr lungo.
Il dato necessita di di rivalutazione clinica e a giudizio di questa completamento RM contrastografico

Ecografia
la tumefazione clinicamente apprezzabile a carico della regione inferiore del solco gluteo destro ed in prossimità del perineo corrisponde ad infiltrazione sottocutanea sufficentemente delimitatadel tessuto adiposo del maggior diametro di 45mm e ad una profondità di 4mm.
La struttura è di tipo misto parzialmente fluido/colliquativa con caratteristiche eco suggestive di raccolta purulenta: non sono attualmente apprezzabili tramiti fistolosi sia superficiali che profondi. Non si documentano alterazioni dei tessuti limitrofi in particolare a carattere neoformativo. Il reperto potrebbe essere indicativo di formazione ascessuale in fase evolutiva di cui è utile valutazione chirurgica per eventuale drenaggio.

Ho parlato con il chirurgo che, visti gli esami sopra riportati, ha detto che secondo lui si tratta di igroma ischiatico. Propende per toglierlo chirurgicamente .
Vorrei sapere cosa ne pensate.
Grazie.