Utente 426XXX
Salve chiedo un consulto in quanto questa mattina mi sono svegliata con un gonfiore piuttosto pronunciato sull'occhio destro: precisamente tra la palpebra fissa e quella mobile. L'occhio in sé non mi sembra contaminato da infezioni, ma appare più un gonfiore esterno non doloroso se non fastidioso. Non ho usato cosmetici particolari se non quelli usuali, quindi escludo possa dipendere da qualche prodotto o sapone. Mi sono recata in una prima farmacia dove mi hanno detto essere un orzaiolo e consigliato il trattamento con "Tobral", non convinta di questo ho chiesto consulto in una seconda farmacia in cui c'era anche un medico (suppongo) che mi ha smentito la diagnosi orzaiolo e mi ha detto che potrebbe essere causato da un pizzico (in effetti sembra proprio l'effetto di una puntura di insetto anche se non c'è alcun buco di pungiglione) o da un colpo d'aria. Continuo ad essere preoccupata, spero di avere chiarimenti. grazie
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

stai tranquilla. Sicuramente non si tratta di un orzaiolo, vista la sede che tu riferisci.

Potrebbe trattarsi di un calazio (piccola infezione simile all'orzaiolo). Hai avuto febbre o altri sintomi generali?
Se è molto dolente o l'occhio è rosso fai pure una visita oculistica.

con ogni cordialità




MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Veda le Linee Guida per l’uso dei consulti online.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti iscritti. E' vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Dr. Paderni la ringrazio per la tempestività della risposta. Non ho altri sintomi oltre il gonfiore e un lieve prurito. la zona non è dolente o rossa, ma il gonfiore persiste. ho pensato potesse essere legato all'allergia ma non credo che in questo periodo il tasso di pollini sia molto elevato.