Utente 884XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 24 anni e da 3 anni ho rapporti sessuali con il mio ragazzo.Non ho mai fatto una visita ginecologica ma solo un'ecografia alle ovaie poiche' ho il ciclo molto irregolare ( a volte anche 15 giorni di ritardo) e molto abbondante ma tutto e' risultato normale.
Negli ultimi mesi ho notato che circa una settimana prima del ciclo avverto un forte fastidio e prurito alla vagina e all'atto della minzione sento un forte bruciore, ma appena arrivano le mesturazioni tutto svanisce.
Con il mio ragazzo ho avuto un rapporto senza prservativo proprio nel periodo del bruciore e a distanza di pochi giorni ha avvertito lo stesso fastidio ed ha notato tante piccole bollicine bianche sul glande.
Cosa puo' essere??Pensa che si tratti di Candida?Ma praticando il sesso orale ci possono essere problemi??Attendo con ansia una risposta......
[#1] dopo  
Dr. Luigi Caserta
28% attività +28
0 attualità +0
8 socialità +8
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Cara signora, io sono di Napoli come Lei e conosco bene la mia gente. Purtroppo quotidianamente, fino a quando lavoravo a Napoli( ora sono a Gorizia) vivevo nella lotta continua di convincere le donne che l'ecografia non vede tutto (Immagino infatti abbia fatto un Ecografia Addominale) e che la visita deve sempre esser fatta. Ciò che ha ora è probabilmente un infezione che deve esser curta, ma ancor prima è necessario individuare che tipo di infezione sia perchè non esiste solo la Candida. Allo stesso modo anche il suo compagno deve farsi controllare anche se asintomatico perchè ciò che avete è un infezione trasmessa sessualmente, quindi entrambi i patner devono far terapia.
Quindi, in conclusione, si rivolga al suo ginecologo e senza discussione si faccia una visita.. e che questo diventi una forma mentis nel momento in cui in futuro si rivolgerà ad un ginecologo.
Un caro saluto